Come dimagrire in una settimana

di Mariella Commenta

A volte si ha la necessità di perdere qualche chilo di troppo e si ha poco tempo a disposizione, diciamo una settimana. Si potrebbe sperare in un miracolo, ma non è così. Basterebbe un po’ di buona volontà e la convinzione di farcela. Inizia con il cambiare il tuo stile di vita ed il piano alimentare. Innanzitutto bisogna eliminare i liquidi in eccesso, il nemico peggiore è la ritenzione idrica. Bevi molta acqua, ne sono consigliati almeno due litri al giorno, in questo caso, potresti andare oltre.

La seconda buona regola è di fare molta attività fisica, almeno 10-20 minuti di corsa, e 30-40 minuti di camminata. Mangiare solo carne bianca e pesce o bresaola, aggiungendo insalata. Evitare qualsiasi tipo di zuccheri, inclusi i gelati, tassativamente proibiti i superalcolici ma anche vino e birra, eliminare i carboidrati a cena, non bere bibite gassate, evitare anche le frittate e le gustose patatine fritte.

Per dimagrire in una settimana la colazione ha il ruolo principale, va scelta con cura, si può consumare mezza tazza di latte scremato e un frutto. Se proprio non riesci a rinunciare al dolce al mattino, potete mangiare 2 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi poveri di grassi idrogenati.

Facciamo un elenco dei passi importanti da fare per dimagrire in una settimana:

  • Per non provare mai il senso di fame, fai almeno 7 pasti al giorno, colazione, pranzo, cena e 4 spuntini a base di frutta
  • Le cotture da preferire sono quelle alla griglia, che non richiedono aggiunta di grassi, vanno anche bene vapore e piastra
  • Mangia verdure ed insalate sia a pranzo che a cena evitando i condimenti
  • Mangia solo riso in bianco, pasta integrale e legumi bibita
  • E’ obbligatorio smettere di usare la macchina, salire le scale a piedi
  • Non sdraiarti sul letto per guardare la tv, stai seduta
  • Stai in piedi più tempo che puoi, brucerai più calorie
  • Dormi 8 ore al giorno per tutti i 7 giorni
  • Per una settimana evita di mangiare fuori privilegiando i pasti a casa
  • Mangia lentamente sia a pranzo che a cena, fai in modo che non durino meno di mezz’ora
  • Mastica molto lentamente, mastica bene il cibo

Photo credit: luvhammers su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>