Sovrappeso, gli integratori che aiutano a perdere peso

di Mariella Commenta

Non è detto che il sovrappeso sia solo accumulo di grasso su fianchi, cosce, glutei e pancia, significa anche avere valori elevati di colesterolo cattivo, trigliceridi, ipertensione, metabolismo lento. Innanzitutto facciamo un distinguo, il sovrappeso può essere solo un accumulo di chili recuperati durante le vacanze, un eccesso nel consumo di cibi tipicamente estivi, grandi fritture miste accompagnate da patatine fritte, se si è in una località di mare, enormi coni gelato che rinfrescano, molte bibite ghiacciate, il trionfo di calorie e zuccheri.

Il sovrappeso può anche essere una vera e propria patologia, con chili in eccesso presenti da tempo, sicuramente, anche in questo caso, influisce molto l’alimentazione sbagliata, ma può essere favorito da ipotiroidismo, diabete, insonnia (durante il sonno si produce leptina, un ormone che mantiene attivi i processi metabolici e consente di utilizzare l’energia ingerita attraverso il cibo), intolleranze e allergie alimentari (soprattutto le intolleranze a latte, lievito e grano e l’allergia al nichel).

Anche lo stress e i traumi psicofisici possono essere alla base del sovrappeso, non vanno dimenticati l’uso di farmaci e/o droghe, la familiarità, le predisposizione genetica e la vita sedentaria. Altri fattori molto importante che può scatenare il sovrappeso sono le diete ipocaloriche molto rigide, che non portano alla perdita di peso a lungo termine. Anzi, spesso dopo una dieta ipocalorica si riprende più peso di quello perso. Per questo la raccomandazione è di non seguire un regime alimentare molto restrittivo e di accompagnarlo a ginnastica e ad un piano dietetico di mantenimento.

Esistono in commercio, e si acquistano sia in erboristeria che in farmacia, dei validi integratori che aiutano a raggiungere la forma fisica persa. Come sempre, prima di utilizzare qualsiasi farmaco o prodotto che non si conosce, è suggeribile consultarsi con il proprio farmacista o medico che conosce le patologie di cui soffrite.

Curcuma
Favorisce la depurazione del fegato, elimina gli eccessi di colesterolo, facilita la digestione, stimola l’organismo a bruciare più calorie, utile anche in caso di pancia gonfia dovuta ad un eccesso di cibi lievitati.
Come si usa: in compresse 1-2 al giorno, preferibilmente durante o a fine pasto. All’acquisto bisogna fare attenzione che siano titolati al 95 per cento in curcumina, per essere veramente efficaci.

Solidago
Stimola la diuresi e favorisce l’eliminazione delle scorie idrosolubili, cioè quelle che si possono espellere attraverso l’urina.
Come si usa: utilizza il rimedio omeopatico in gocce, 50 in un litro di acqua minerale naturale da bere durante il giorno. In alternativa, 20 gocce in un bicchiere di acqua per tre volte al giorno.

Photo credits: Giuseppe Gatto su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>