Gambe e glutei tonici in quattro mosse

di Mariella Commenta

gambe-glutei-tonici-quattro-mosse

C’è un filo comune che lega le donne di tutte le età, il desiderio di avere un fisico tonico e sano da esibire a qualsiasi età. Per riuscire ad ottenerlo, bisogna seguire un programma di fitness mirato, ogni fascia di età ha le sue problematiche, ed è così che a 25 anni non si hanno grossi problemi di salute, tutto funziona alla perfezione, si deve puntare su gambe e glutei da tonificare. A 35 anni le cose cominciano a cambiare, sono gli anni giusti per tonificare e modellare, cambia ancora tutto a 45 anni, devi cominciare a mantenerlo agile e scattante. Bisogna seguire una filosofia che aiuta ad accettare gli anni che passano, non si invecchia, si diventa solo più mature, con tutti i pro e i contro dell’avanzare dell’età.

Cominciamo con il parlare di una età in cui si hanno tutte le motivazione per fare sport, a 25 anni si sogna un corpo perfetto, la voglia di stringere amicizie o di trovare una valvola di sfogo allo stress. Non bisogna però dimenticare che gli anni passano, e questa è l’eta giusta per preparare il nostro corpo ai cambiamenti, seguendo un allenamento che ci mantenga in salute.

Nonostante la giovane età, a 25 anni cuore e polmoni non sono da trascurare, cominciano a perdere qualche piccolo colpo. Una ricerca del National Heart Lung and Blood Institute del Maryland, ha dimostrato che dopo i vent’anni, la capacità aerobica si abbassa del cinque per cento ogni dieci anni, ciò significa che l’organismo, poco alla volta, diventa meno efficiente nell’incamerare ossigeno e distribuirlo ai tessuti. Via libera quindi a spinning, aerobica, corsa e fit boxe che mettono alla prova in un colpo solo fiato e muscoli.

A 25 anni i punti critici da tenere a bada sono gambe e glutei, il lato B su cui si puntano gli occhi, per imparare a conoscere la tua forza fisica, prendi un quadernetto su cui segnare quante volte riesci a ripetere l’esercizio, potrai constatare che acquisirai sempre più resistenza. A questi esercizi potrai dedicare 15 minuti al giorno, non sono molti e, qualsiasi sia il tuo tempo a disposizione, riuscirai a ritagliarti questi pochi minuti da dedicare al tuo benessere.

Rimodellare dalla vita in giù
Sdraiata a pancia in su, piedi a terra. Solleva il bacino fino a formare un’unica linea che parte dalle ginocchia e arriva alle spalle. Contraendo il gluteo sinistro, stacca il tallone per terra. Ripeti dieci volte, poi con l’altro piede.

Appiattire gli addominali
Dalla posizione dell’esercizio precedente, solleva la gamba sinistra fino ad appoggiare la caviglia sul ginocchio destro. Ora abbassa il bacino di qualche centimetro, quindi riportalo in linea con la schiena, 15 volte, poi con l’altra gamba.

Per dare un tono al lato B
Sdraiata a pancia in giù, fronte sugli avambracci. Contraendo i glutei e i muscoli interni delle cosce, solleva i piedi di qualche centimetro. Mantieni la posizione per tre secondi, quindi ritorna a terra. Ripeti 20 volte.

Per snellire i fianchi
In ginocchio, gomiti a terra. Solleva la gamba destra, piede a martello. Mantenendo il ginocchio a 90 gradi, spingi il tallone verso il soffitto. Ripeti 20 volte, poi dall’altra parte.

Photo credits: kineticbands su Flickr