Lombalgia, previeni e calma il mal di schiena con il cuscino nella posizione giusta

di Mariella 1

Dormire nella posizione giusta per chi soffre di lombalgia e il modo migliore per portar via il mal di schiena, la maggior parte di noi adotta per dormire una posizione che lo fa sentire comodo (supina, di fianco o a pancia in giù), alla lunga possono mettere in tensione la schiena fino a provocare o aggravare una lombalgia. Per fortuna basta aggiungere un cuscino e posizionarlo in modo strategico per trasformare una postura svantaggiosa (ma che non vuoi abbandonare, per abitudine in curativa. Sono gli stessi ortopedici a suggerirlo, per non sollecitare le articolazioni, specialmente dopo un intervento all’anca o alla gamba, per prevenire il mal di schiena.

Dormire con un cuscino in più, comunque, funziona in chi soffre di artrosi o ha problemi all’ileopsoas, il muscolo che parte dalla colonna vertebrale e arriva all’anca, l’importante è non inarcare la schiena (tipico di chi dorme supino) o stendere una gamba (può succedere se riposi di fianco, elimina tutte le sollecitazioni a rischio senza incidere sulle nostre abitudini più consolidate.

Vediamo come utilizzare il cuscino in più secondo le abitudini che riteniamo più comode.

Se dormi di fianco il cuscino fra le gambe
Metti in tensione la schiena, soprattutto se la gamba superiore non ha un buon appoggio, perchè il ginocchio e l’anca tenderanno a scivolare in avanti facendo ruotare la parte inferiore della spia dorsale. Metti il cuscino fra le gambe, e precisamente a supporto del ginocchio e fra le cosce. Assestalo in modo da sentirti comoda: ti abituerai in fretta e vedrai che il giorno dopo starai meglio.

Se dormi supina il cuscino sotto le ginocchia
Il materasso è troppo morbido o non ti sostiene più come una volta, in realtà andrebbe cambiato ogni sette dieci anni, rischi di incurvare la schiena e avere dei problemi. Il trucco consiste nel far mantenere al tuo corpo la sua normale curvatura. Raggiungerai lo scopo mettendo un cuscino sotto le ginocchia. Se non ti senti comoda arrotola un asciugamano e mettilo sotto la zona lombare.

Se dormi a pancia in giù il cuscino sotto la pancia
Per la tua spina dorsale dormire a pancia in giù può essere davvero pesante (anche se a te piace così), a causa della curvatura anomala che le imponi. Tra la pancia e la zona pelvica: questa è la zona strategica dove porre il tuo secondo cuscino. Così non inarcherai mai la schiena. Però, se riesci, cerca ogni tanto di dormire sul fianco.

Commenti (1)

  1. PO.E. RI.MA.RE.
    Ricordiamo che non esiste una soluzione “miracolosa” per il mal di schiena.
    La prevenzione è la soluzione migliore, con posizioni corrette durante il giorno e ancora di più nel dormire.
    Mantenersi in forma con dell’attività fisica, inoltre, migliora le condizioni dei muscoli che governano i movimenti della colonna, rendendoli più forti, elastici e pronti a reagire a eventuali stimoli (sia muscoli anteriori che posteriori).
    Un aiuto, dopo la Postura corretta, può essere data dal RInforzo dei muscoli (sia addominali che della schiena), MAssaggi (non solo alla parte della schiena che può divenire dolorante ma su tutto l’arco spinale, dal cervicale al sacro) e posizioni di RElax, cioè rilassamento dei muscoli della schiena.
    Essendo esercizi più di prevenzione che di “cura”, (soprattutto gli esercizi di rinforrzo muscolare), vanno ovviamente fatti periodicamente con costanza e pazienza ma non quando si è in fase di dolore alla schiena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>