Ginnastica fai da te: esercizi per rassodare i glutei ed eliminare la cellulite, gli allenamenti da fare a casa

di Mariella Commenta


I glutei da bikini non sono un sogno irraggiungibile, si possono “tirare su” con ginnastica e l’ aiutino delle creme rassodanti. Una volta la settimana fai uno scrub delicato, che leviga la pelle ed elimina le eventuali impurità. Da oggi in poi evita di prendere l’ ascensore e fai le scale tutte le volte che poi: è come andare in palestra a fare lo step, ma a costo zero.

Se sei una sportiva puoi scatenarti con il nuovo a rana e la corsa che tonificato i glutei.

I prodotti per rassodare i glutei sono di due categorie: gli anticellulite, per eliminare la pelle a buccia d’ arancia, e i rassodanti, con polipeptidi che formano una specie di pellicola sulla pelle dando subito una sensazione di tonificazione e di sollevamento. Per aumentare l’ effetto di questi ultimi puoi applicare un impacco ghiacciato o fare una spugnatura fredda.

Il consiglio a tavola per rassodare i glutei ed eliminare la cellulite

La silhouette si rassoda anche mangiando bene. Le proteine sono indispensabili per dare tono alla pelle. Scegli le fonti più magre, per esempio, il pesce. Le specie più leggere sono l’ orata, il branzino, la sogliola, il merluzzo.

Ginnastica fai da te per rassodare i glutei ed eliminare la cellulite

 1. In ginocchio. A terra, ginocchia in linea con le anche, appoggia i gomiti un po’ avanti rispetto alle spalle, intrecciando le dita.
Contrai l’ addome e porta il ginocchio destro verso il petto. Ripeti 8 volte, poi cambia la gamba.

2. Slancia di lato. Distendi la gamba verso l’ esterno senza muovere il busto e tenendo il piede a martello. Ripeti 8 volte, poi cambia.

3. Incrocia. Porta la gamba destra dietro il polpaccio sinistro, spingi il tallone verso l’ alto e torna alla posizione di partenza. Ripeti per 8/10 volte, poi esegui con l’ altra gamba.

 4. Slancia dietro. In quadrupedia, addominali contratti e schiena dritta: solleva la gamba destra piegata, il ginocchio in linea con il gluteo. Distendi la gamba senza abbassarla, poi fletti il finocchio per avvicinarlo al gluteo. Fletti e distendi 8 volte, ripeti con l’ altra gamba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>