Ginnastica fai da te: gambe snelle e scattanti, gli esercizi per eliminare la cellulite, gli esercizi per snellire cosce e glutei, gli allenamenti da fare a casa

di Mariella Commenta

 Togli la stanchezza dalle gambe facendo un bagno defaticante, metti nell’ acqua calda un chilo di sale marino grosso: rilassa le gambe e le prepara ai trattamenti contro cellulite e pesantezza. Se non hai la vasca, metti in una ciotola un po’ di olio di mandorle dolci e passalo con un guanto di spugna sulle gambe, dal basso verso l’ alto. Concludi con un getto di acqua fredda.

Se soffri di fragilità capillare chiedi al farmacista un integratore con estratti di mirtillo e centella asiatica.

Contro la cellulite usa un prodotto con caffeina ed estratti vegetali, che aggrediscono l’ adipe. Il passaggio agice in sinergia con le creme e favorisce la circolazione: con la mano destra prendi la caviglia destra dall’ interno, con la sinistra dall’ esterno (e viceversa). Alternale insistendo sotto il gluteo, salendo fino all’ addome con movimenti circolari per stimolare la circolazione in tutta la parte inferiore del corpo.

Il consiglio a tavola contro la cellulite è di ridurre il sale, che favorisce i gonfiori, e lo zucchero raffinato, che chiede acqua (4 g per ogni grammo di zucchero) per essere metabolizzato. Porta invece in tavola verdure a foglia, che inibiscono l’ assimilazione di grassi e glucidi.

GINNASTICA FAI DA TE: ESERCIZI PER ELIMINARE LA CELLULITE

1. Slanci laterali. Salta sul piede destro e apri di lato la gamba sinistra, con le braccia aperte. Poi alterna la posizione delle gambe: salta sul piede sinistro e apri di lato la gamba destra, piegando i gomiti per portare le mani al petto. Fai due serie di 10 ripetizioni con un minuto di pausa.

2. Corsa alternata. Con le gambe divaricate e le ginocchia piegate, vai in appoggio prima sul piede destro e poi sul sinistro. Porta a terra tutto il piede. Per mantenere l’ equilibrio piega il busto in avanti e muovi le braccia. Corri per circa tre minuti, poi recupera per 1 minuto.

3. Saltelli avanti. Porta avanti il piede sinistro, piegando il ginocchio e allunga il braccio destro. Poi con un saltello porta in appoggio il piede destro, con la gamba piegata, e allunga il sinistro. Fai due serie di 10 ripetizioni, con un minuto di pausa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>