Foam Roller: come utilizzarlo per rafforzare la muscolatura

di Daniele Pace Commenta

Spread the love

Il foam roller, è un dispositivo utilizzato per allenare la muscolatura e per trattare diverse tipologie di problematiche legate ad essa, quali contratture, distorsioni, ristagni liquidi. La sua funzionalità ne ha favorito l’ampia diffusione nel fitness, per migliorare le prestazioni atletiche e migliorare il tono muscolare e come auto-terapia, per favorire un recupero delle prestazioni muscolari. Il foam roller, è un rullo di plastica e schiuma, che agisce sulle zone interessate mediante un massaggio mirato che aiuta ad eliminare i “trigger point”, migliorando la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti. I suoi benefici sono plurimi e il suo utilizzo, è vario.

 

Il foam roller, è utile per migliorare le prestazioni muscolari e dei tessuti. E’ indicato dunque, nella prevenzione da infortuni, per il recupero del tono muscolare, per favorire la flessibilità dei muscoli, per migliorare la rigidità muscolare, la postura e per favorire il rilascio mio-fasciale. I trigger point in particolare, sono dei punti di contrattura, che causano disidratazione di tessuti che si legano come in una rete ai muscoli, causando inibizione del sito muscolare in questione e dolore che spesso si irradia alle fasce muscolari limitrofe. Il massaggio mio-fasciale (mio-muscolo, fasciale-fasce) effettuato con il foam roller, favorisce l’eliminazione dei punti di contrattura, favorendo la reintroduzione di fluidi favorendo cosi il recupero dell’elasticità dei tessuti.

 

L’utilizzo del foam roller, induce una serie di vantaggi:

Allevia la rigidità muscolare: il massaggio muscolare, aiuta ad alleviare i dolori causati dalla rigidità muscolare, determinati da posture scorrette o innaturali; trascorrere troppo tempo seduti, comporta l’assumere una posizione innaturale che costringe la muscolatura a comprimersi; quando la muscolatura è tesa, si formano i trigger point, che causano dolore delle fasce muscolari interessate e di quelle adiacenti. Il Foam roller, favorisce una decompressione delle fasce muscolari, migliorando l’ossigenazione dei tessuti.

 

Il foam roller, è inoltre indicato sia in una fase di pre-allenamento che di post-allenamento: il massaggio effettuato con il rullo, corrisponde ad un vero e proprio stretching, preparando cosi i muscoli alla fase di allenamento che segue. La fase preparatoria, è finalizzata non solo alla preparazione muscolare, ma anche ad evitare infortuni e strappi, conseguenze un mancato riscaldamento delle zone muscolari.

Nel post allenamento, il foam roller, favorisce un immediato recupero muscolare, allentando lo stress causato dalla pressione che è stata effettuate su determinate fasce muscolari durante l’allenamento stesso.

Il foam roller, è particolarmente utile per rafforzare la muscolatura e migliorarne la flessibilità e l’elasticità, anche per chi soffre di patologie specifiche. L’allenamento, va effettuato in modo costante, ma non in fase acuta, ovvero a seguito di una contrattura o di una distorsione, o quando la zona è infiammata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>