Allenarsi a casa ottenendo risultati, ecco delle regole da seguire

di Daniele Pace Commenta

Spread the love

Non è ancora chiaro quando riapriranno le palestre, ormai sono passati già due mesi dalla loro chiusura e se non è stata trovata ancora la giusta motivazione per allenarsi a casa, vi proponiamo delle semplici regole da seguire per far sì che tutto possa funzionare alla perfezione.

Allenarsi a casa può essere per alcuni piuttosto noioso e per questo ci si iscrive in palestra, anche per poter avere le giuste motivazioni date dal personal trainer, ma chi non ha modo di poter spendere soldi in abbonamenti dedicati all’attività fisica, può provare a seguire questo modello di planning che andremo ad elencare per riuscire ad ottenere buoni risultati pur non andando in palestra. Se quindi si potrà a breve ritornare alla normalità, non è detto che bisogna abbandonare l’abitudine di allenarsi a casa.

Volontà e routine, i punti cardini per allenarsi a casa

Non vogliamo a tal proposito elencarvi un work out da svolgere o qualche particolare tipologia di allenamento da seguire a casa, quanto piuttosto delle regole di organizzazione da seguire per far sì che tutto possa funzionare al meglio.

La prima cosa da fare è trovare la giusta volontà per allenarsi, perché senza non si potrà andare avanti per molto tempo. Possiamo a tal proposito stimolare questa voglia di allenarsi creando una routine, far capire al nostro organismo che in determinati giorni della settimana bisogna dedicarsi all’esercizio fisico. Sceglietevi quindi tre giorni alla settimana per allenarvi e createvi una routine da seguire passo dopo passo, potendo anche stabilire un orario preciso dedicato al vostro work out.

Regole importanti da seguire per allenarsi a casa

Un secondo aspetto da non sottovalutare è avere il vostro spazio della casa scelto appositamente per allenarsi, dove poter riporre tappetini o attrezzi vari, in questo modo si stimolerà maggiormente la volontà di farlo. Dopo quindi aver creato una vostra routine, con uno spazio della casa adibito a mini palestra, è opportuno puntare sulla tipologia di allenamento che si ha intenzione di effettuare ed in questo caso è sempre scegliere più la qualità che la quantità. Ciò significa che risulta essere più efficace effettuare 30 minuti di allenamento ad alta intensità, piuttosto che due ore, ma senza metterci la giusta grinta.

Scegliete quindi brevi allenamenti, ma intensi e soprattutto optate per qualcosa che stimoli la vostra voglia di fare sempre meglio, ponendovi anche degli obiettivi. E’ bene infine affidarvi sempre a dei video su Youtube di personal trainer di fiducia, mai improvvisarvi dei coach.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>