Allergie e intolleranze alimentari, ecco le differenze

di Ma.Ma. Commenta

Conoscete le principali differenze tra allergie e intolleranze alimentari? Si tratta di due disturbi ben diversi che però molto spesso vengono erroneamente confusi. I sintomi possono essere simili, tuttavia è bene conoscere le principali differenze per un pronto intervento mirato a contenere eventuali rischi.

lente su alimenti

Quando si parla di allergia alimentare ci si riferisce a una specifica forma di reazione a alimenti o a componenti alimentari che attiva il sistema immunitario e lo induce a provocare una serie di reazioni negative nel giro di pochissimo tempo. Appena si mangia l’alimento a cui si è allergici, insomma, si avvertono i sintomi tipici di questo disturbo che vanno da prurito e eruzione cutanea fino alle ben più pericolose difficoltà respiratorie.

INTOLLERANZE ALIMENTARI, I SINTOMI PRINCIPALI

Quando si parla di intolleranza alimentare, invece, si intende un disturbo che coinvolge il metabolismo ma non il sistema immunitario. Si è in presenza di intolleranza quando il corpo non riesce a metabolizzare una certa componente alimentare che, se introdotta nell’organismo, genera conseguenze simili a quelle dell’allergia ma di ben più lieve portata. Distinguere l’allergia dalla intolleranza non è semplice ecco perché in caso di sospetto di presenza di uno di questi due disturbi il consiglio è quello di rivolgersi a un medico che potrà valutare bene la nostra situazione e indicarci gli esami migliori da eseguire.

INTOLLERANZA AL LATTOSIO, I SINTOMI E LE CAUSE, L’ ALIMENTAZIONE DA SEGUIRE

Conoscere la differenza tra allergia e intolleranza alimentare è dunque molto importante per muoversi nella corretta direzione.

Foto | Thinkstock