5 trucchi per avere una tinta fai da te perfetta

di Pina Commenta

Chi ama cambiare spesso colore dei capelli, per evitare inconvenienti, può sempre migliorare la propria tinta fai da te, attraverso una serie di piccoli espedienti. Ecco come si fa. 

Come si evitano le macchie sul viso

Farsi una tinta in casa vi potrebbe far sporcare il viso con il colore e se si è scelto il colore scuro, il risultato è davvero antiestetico. Il suggerimento è quello di applicare sulla cute circostante il cuoio capelluto, un po’ di crema densa che fa da barriera.

I guanti per la protezione delle mani

Così come si deve proteggere la pelle intorno ai capelli, allo stesso modo va protetta anche la pelle delle mani attraverso dei guanti protettivi da usare anche al momento del risciacquo del colore.

Coprire gli abiti

Chi ha un’amica parrucchiera probabilmente userà una mantellina impermeabile professionale ma in alternativa anche un vecchio asciugamano vi sarà utile per ripararvi dalle gocce estremamente coloranti.

Il pennello

Chi ha visto una professionista all’opera si sarà accorta del pennello, che è usato per spalmare la tinta. Si vendono dei pennelli per tintura e sono ottimi. Una volta miscelati tutti gli ingredienti secondo le istruzioni presenti nel foglio unito alla tinta, si applica il colore su tutti capelli partendo dalla radice e ciocca per ciocca. Con il pennello è possibile disporre il prodotto in maniera omogenea.

Valutare il tempo di applicazione

Sembrerà una sciocchezza ma variare il tempo di applicazione della tinta consente di avere un risultato diverso. Un colore più intenso richiede un tempo di posa prolungato che garantisce anche l’aumento della potenza del colore.