2 ricette veloci e leggere a base di zucchine

di Pina Commenta

Ci sono almeno 2 ricette da mettere nel proprio ricettario che sfruttano le peculiarità di una verdura sempre presente al mercato anche se strettamente primaverile ed estiva, una verdura leggera e dietetica da cucinare in mille modi. Le zucchine. 

 Rotolino di zucchina con salmone, vellutata di zucchine con code di gamberi, zuppa aromatica di zucchine menta e zenzero, spiedini di tofu con zucchine e pesto light e pesto di zucchine per una pasta light. Quali di queste ricette v’interessa di più? Noi abbiamo scelto il rotolino senza cottura e la zuppa all’aroma di menta.

Iniziamo dagli sfiziosi rotolini di zucchina che non richiedono alcuna cottura. Gli ingredienti sono:

  • 3 zucchine fresche
  • Una confezione da 250 gr di formaggio fresco spalmabile
  • Aneto
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 1 lime
  • Menta fresca
  • Pepe rosa

La preparazione è semplicissima. Ecco come la riassume LeiTV:

Tagliate a fettine sottilissime in senso verticale le zucchine: utilizzate il mandolino per far si che siano davvero sottili! Triturate finemente l’aneto e qualche foglia di mentae uniteli al formaggio fresco: grattugiate la scorza di un lime, spremetene il succo e versate tutto nel formaggio. Su ciascuna fettina di zucchina spalmate il formaggio alle erbe e una fettina di salmone: arrotolate, se necessario fermate il rotolino con uno stuzzicadenti e disponete tutto su un piatto. Spolverate di pepe rosa e servite!

Ecco invece gli ingredienti della vellutata

  • 400 gr di zucchine
  • Due cucchiaini di zenzero
  • Un mazzetto di menta fresca
  • 1 vasetto di yogurt
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • 50 ml di brodo vegetale
  • 70 gr di olive nere

La preparazione semplice è riassunta sempre da LeiTV

Tagliate grossolanamente le zucchine e fatela rosolare con un filo di olio e il peperoncino. Quando sono cotte passatele con il minipimer e versateci il brodo vegetale: aggiungete quindi lo zenzero in polvere, la menta fresca e aggiustate di sale e pepe. Servite ben calda (o lasciatela raffreddare in estate) e aggiungete un cucchiaio di yogurt bianco e una manciata di olive nere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>