10 segreti della nonna per non ammalarsi – Seconda Parte

di Pina Commenta

Continua l’elenco dei segreti della nonna per non ammalarsi. Vi consigliamo quindi di consultare anche 10 segreti della nonna per non ammalarsi – Prima Parte.

Nonostante secoli di progressi scientifici la medicina non è ancora in grado di fornirci l’elisir per non beccarsi nessun malanno. Ci sono persone che ormai convivono tutto l’anno con malanni da raffreddamento, influenze, raffreddori, inevitabili febbri e così via.

Allora la direzione inevitabile è quella della saggezza delle nonne, che ci svelano i loro segreti per una vita più sana, sfuggendo così ai problemi di salute.

Ecco i segreti della nonna per non ammalarsi.

6) Fare delle amicizie una priorità

Diversi studi hanno dimostrato che le persone che hanno amicizie molto forti tendono ad avere un sistema immunitario più robusto. Non solo ma altri studi hanno dimostrato che migliora la memoria, si riducono le malattie cardiache e cardiovascolari, la depressione e l’ansia.

7) Avere un ph bilanciato

L’ideale per mantenere un ph bilanciato è quello di avere un’alimentazione bilanciato. L’eccessivo consumo di zuccheri e carni rosse, ha portato l’occidente ad avere mediamente un ph troppo acido. L’ideale è assumere anche alimenti cosiddetti “alcalinizzanti”, come la verdura a foglia verde, ma anche fagiolini, asparagi, carote, cetrioli e avocado.

8) Mangiare aglio

L’aglio è un potente antiossidante e antibiotico naturale. Riduce inoltre la pressione sanguigna, il colesterolo e i trigliceridi. L’ideale è assumerlo fresco.

9) Disintossicarsi

Questo significa ridurre sensibilmente il livello di sostanze chimiche di sintesi nel nostro corpo. Si può avviare un programma detox con laiuto di un esperto, l’ideale sono saune, sedute di yoga, e un’alimentazione povera di zuccheri, carni rosse, caffeina, latticini e alcol.

10) Dormire

Dormire poco equivale ad avere gli stessi effetti negativi dello stress, con poca produzione dell’ormone della crescita che aiuta a proteggere il nostro corpo. Con il diminuire del sonno diminuiscono anche il numero e l’efficacia delle cellule immunitarie. Concediamoci qualche pisolino in più.

Photo Credits |seahorsetwo/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>