Le tendenze del fitness del 2015

di Pina Commenta

Quali sono gli allenamenti che vanno di moda in questo 2015? Esattamente come avviene per lo stile sulle passerelle, anche in palestra si susseguono delle tendenze e quest’anno il fitness ci regalano alcune novità, o meglio, forse un ritorno al passato.

Vediamo quindi qual è la classifica delle tendenze del fitness 2015:

1) Body Weight Training

Si tratta della ginnastica basic, fatta di piegamenti, flessioni, squat, ma anche verticali al muro, trazioni alla sbarra, insomma si sfrutta il peso del corpo come sovraccarico naturale. Si tratta di esercizi che si possono fare anche a casa, sarà forse per questo che questo allenamento è primo in classifica.

2) High Intensity interval training

Si tratta di un allenamento ad alta intensità che quindi ha una durata piuttosto breve, dai 6 minuti ai 30 e coinvolge diversi gruppi muscolari.

3) Allenatori qualificati

Molta attenzione è rivolta agli allenatori, che si ricercano sempre più qualificati e certificati, in grado di seguire efficacemente il cliente.

4) Strength training

Si tratta di allenamenti di forza e resistenza, esercizi classici che spaziano dal sempreverde body building alle più diverse attività di fitness classico.

5) Personal trainer

Chiunque vorrebbe avere un allenamento personalizzato ed ecco che con i prezzi che si fanno più accessibili i personal trainer salgono in classifica.

6) Ginnastica dimagrante

Un evergreen è anche la ginnastica dimagrante, soprattutto quella che prevede esercizi di tipo aerobico, con attrezzi o corpo libero.

7) Yoga

Non male lo yoga, che continua ad esercitare il suo fascino, con l’arrivo anche di diverse varietà.

8) Allenamento per gli over 60

Sempre più programmi indicati e allenamenti ad hoc hanno favorito il diffondersi della ginnastica per gli over 60. Sempre più ultrasessantenni seguono allenamenti mirati per la loro età

9) Fitness funzionale

Anche qui il target è piuttosto adulto, merito anche del fatto che sempre meno giovani possono permettersi la palestra. Si tratta di esercizi specifici per l’equilibrio, la postura e la resistenza.

10) Sedute di gruppo

Se la crisi fa sparire dalla classifica gli allenamenti più “giovani”, di certo le sedute di gruppo entrano nella top ten proprio per la loro economicità. Allenarsi con un personal trainer in piccoli gruppi, aiuta di certo ad abbattere i costi.

La classifica 2015 è stata pubblicata sull’American College of Sports Medicine Journals.

Photo Credits |Syda Productions/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>