Come combattere le smagliature con i rimedi naturali

di Pina Commenta

Latte d'asina per contrastare le smagliatureLe smagliature rappresentano una problematica che interessa molte donne. Nello specifico si tratta di un fenomeno caratterizzato dallo stiramento e dalla rottura delle fibre di collagene ed elastina che mantengono l’elasticità della pelle.

Possono comparire, quindi, nella pubertà, periodo di cambiamenti per il corpo, in gravidanza, e tutte le volte che si hanno rapidi mutamenti del peso corporeo.

La nostra pelle perde di elasticità e compattezza mostrando delle antiestetiche striature spesso visibili nella zona dell’addome, delle gambe, dei glutei e del seno.

Per cancellare, quando sono giovani, e attenuare, quando sono mature, le smagliature sulla nostra pelle, esistono diversi rimedi naturali.

I più efficaci sono certamente gli oli vegetali. Per il trattamento topico, quindi, l’ideale è massaggiare la zona colpita con il classico olio d’oliva, oppure olio di mandorle dolci, olio di avocado, olio di jojoba. Ottimo è l’olio di germe di grano, una ricca fonte di vitamina E, che aiuta il rinnovo della pelle, mantenendola sempre elastica e luminosa.

La vitamina E, appunto, così come la vitamina C, sono il rimedio mirato, migliore per il benessere della pelle, quindi via libera a creme per il trattamento topico arricchite con queste vitamine, anche a tavola se ne deve fare il pieno.

Fra gli altri “ingredienti” che le nostre creme anti-smagliature devono contenere ci sono l’acido ialuronico, il pantenolo, l’elastina e il mentolo.

Ottimo anche il burro di karitè, per una pelle sempre compatta e nutrita.

Per chi volesse cimentarsi nella realizzazione di un prodotto fai da te, una “ricetta” naturale, efficace, prevede 10 ml di olio di mandorle dolci, 10 ml di olio di jojoba, 5 ml di olio di rosa mosqueta, 5 ml di olio extravergine di oliva, il contenuto di due capsule di vitamina E (in farmacia), 4 gocce di olio essenziale di geranio, 3 gocce di olio essenziale di sandalo e 3 gocce di olio essenziale di arancio dolce.