Come combattere le smagliature a tavola

di Pina Commenta

invecchiamento-pelle-corpo-cosmetici-consigliati

Le smagliature sono uno dei problemi più diffusi soprattutto tra le donne, e appaiono quasi improvvisamente in alcuni periodi critici della nostra vita, sostanzialmente periodi di “cambiamenti”.

Parliamo di cambiamenti del nostro corpo, e quindi momenti come la gravidanza, la pubertà o anche la menopausa. In questi momenti il nostro corpo subisce delle trasformazioni e se la pelle non è abbastanza elastica tenderà a favorire la comparsa di smagliature, che sono il frutto di una sorta di “strappi”.

Oltre alla cosmetica, molto importante per nutrire e rendere la pelle elastica “dall’esterno” è bene nutrirla e renderla forte anche “dall’interno” iniziando a badare a cosa mangiamo a tavola.

Uno dei primi alleati della pelle è il grasso. Non spaventatevi sentendo questo nome, esistono infatti grassi cattivi ma anche grassi buoni e sono questi che dobbiamo usare a tavola. Parliamo di oli vegetali come il nostro olio extravergine d’oliva, ma anche l’olio di mais, di girasole e di arachidi. Ok anche per l’olio d’avocado, ricco di acidi grassi essenziali come gli Omega 3, che sono in grado di proteggere rinforzare in profondità la pelle, la quale sarà più resistente alle smagliature.

L’olio va utilizzato per lo più per condire a crudo. Da evitare, invece, tutti i grassi idrogenati.

Altro alleato della pelle è la vitamina C, che oltre ad essere un elemento fondamentale per rafforzare le difese immunitarie, aiuta a proteggere i vasi sanguigni e i capillari, migliorando il microcircolo. In questo modo i tessuti della pelle avranno maggiore ossigenazione, saranno più resistenti e la pelle più bella e luminosa.

Per fare incetta di vitamina C, i cibi da mettere in tavola sono gli agrumi, con limone e arancia rossa primi fra tutti. Ottime anche le spremute fresche.

Per idratare, rafforzare la pelle e perché no, avere un’abbronzatura perfetta, via libera ai frutti arancioni. Sono ricchi di betacarotene che oltre a favorire l’abbronzatura, è uno degli attivi antitumorali. Ma nel breve termine ha un potere rafforzante sulla pelle, rendendola meno soggetta alle smagliature.

Un altro ingrediente ricco di attivi, per così dire, antismagliature, è il germe di grano, ricco di vitamina E, vitamine del gruppo B e provitamina A e D.