Il sodio e l’abitudine al sale in eccesso non fanno bene alla salute

di Pina Commenta

La maggior parte delle persone assume più sodio di quanto raccomandato e questo potrebbe portare a gravi problemi di salute. Probabilmente alcuni non sono consapevoli di quanto sodio assumono con la dieta e dei possibili effetti negativi per la salute. Si consideri che un singolo cucchiaino di sale, che è una combinazione di sodio e cloruro, ha 2.325 milligrammi di sodio. E non è solo il sale da tavola che deve preoccupare. Molti prodotti alimentari trasformati e preparati contengono sodio.

Il sodio è essenziale in piccole quantità. Il corpo ha bisogno di sodio per funzionare correttamente perché questo:

  • Aiuta a mantenere il giusto equilibrio di liquidi nel corpo;
  • Aiuta gli impulsi nervosi di trasmissione;
  • Influenza la contrazione e il rilassamento dei muscoli.

I reni bilanciano la quantità di sodio nel corpo per una salute ottimale. Quando il livello di sodio nel corpo è basso, i reni lo mantengono. Quando invece il livello è alto, i reni eliminano l’eccesso con le urine.

Se per qualche motivo i reni non riescono a eliminare abbastanza sodio, questo si insinua nel sangue. Poiché il sodio attrae e trattiene l’acqua, aumenta il volume del sangue, che porta il cuore a un più duro lavoro e aumenta la pressione nelle arterie.

Alcune persone sono più sensibili agli effetti del sodio che altri. La ritenzione idrica e l’aumento della pressione sanguigna possono essere gli effetti per queste persone. Se questo processo diventa cronico, si possono sviluppare malattie cardiache, ictus, malattie renali e insufficienza cardiaca.

Quanto sodio è necessario?

Le raccomandazioni consigliano di limitare il sodio a meno di 2.300 mg al giorno o 1.500 mg se si ha più di 50 anni, si soffre di pressione alta, di diabete o di malattia renale cronica.

Quali sono le principali fonti alimentari di sodio?

  • Cibi elaborati e preparati. Per il loro alto contenuto di sale e additivi che contengono sodio come pasta, carne, uova, pizza, salumi, formaggi e panini.
  • Alimenti naturali. Alcuni cibi contengono naturalmente sodio. Questi includono tutte le verdure, i latticini, la carne e i frutti di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>