In coma dopo intervento di aumento del seno

di Braganti Commenta

Linda Perez è una diciottenne, mamma di un bimbo di tre anni finita in coma dopo un intervento di aumento del seno; il padre racconta che quando la figlia è arrivata in clinica era sana mentre ora è un “vegetale”.

Dalle indagini sono emerse dei particolari piuttosto inquietanti; pensate infatti che il medico che ha operato la giovane, il dottor Jacob Freiman in realtà non è un chirurgo plastico e che l’anestesista il dottor Mario Alberto Diaz nel 2006 era stato arrestato per vendita illegale su Internet di pillole.

Linda aveva scelto quella clinica, che si trova sopra un salone di tolettatura per cani perchè il prezzo delle protesi saline al seno è di $2800, ovvero circa la metà di altre cliniche della Florida. Noi ripetiamo ancora una volta che gli interventi di chirurgia plastica sono delle vere e proprie operazioni ed in quanto tali non esenti da rischi; è comunque sia anche il caso di dire che ci si deve rivolgere solo ed esclusivamente a dei veri chirurghi plastici e che sarebbe il caso di diffidare da chi propone interventi, di norma piuttosto costosi, a prezzi stracciati. Da evitare anche il fai da te!

Photo Credits| Tips Times su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>