Smettere di fumare con l’app del Ministero della Salute

di Braganti Commenta

Smettere di fumare non è facile ma ora c’è uno strumento in più a disposizione di quanti vorrebbero smettere (o almeno provare) di accendere le sigarette; si tratta di un’applicazione per Android, iOS e Windows Phone pensata dal Ministero della Salute che si pone come obiettivo quello di stare vicino a quanti desiderano smettere di fumare.

Come riportato all’interno del sito del Ministero

L’applicazione fornisce la percezione di quanto si fuma e della dipendenza dal fumo. Il fumatore può infatti sperimentare la riduzione del consumo giornaliero di sigarette del 20 per cento rispetto a quello abituale e se lo desidera può facilmente entrare in contatto con il numero verde dell’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’ISS per un aiuto a smettere o per trovare il centro antifumo più vicino

Va detto che questa app non sostituisce in alcun modo l’attività del medico o dei centri antifumo: sono proprio i medici e gli specialisti infatti a restare il principale punto di riferimento per chi vuole smettere di fumare. “Quanto fumi?“, questo il nome dell’applicazione è un qualcosa in più, un supporto da provare anche perchè gratuito.

Per iniziare il fumatore si può sottoporre a un test chiamato di Fagerström, dalle cui risposte si può capire che grado di dipendenza da nicotina ha. Ricordiamo anche che esiste un numero verde contro il fumo (800 55 40 88).

Photo Credits| DucDigital su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>