Celiachia diagnosticata con un prelievo del sangue

di Braganti Commenta

La celiachia potrebbe essere diagnosticata con un semplice prelievo del sangue; a dirlo un gruppo di ricercatori dell’Istituto pediatrico Gaslini di Genova, in collaborazione con i colleghi dell’Università di Verona. Secondo loro quindi con questa semplice procedura sarà possibile scoprire la malattia addirittura prima della positivizzazione dei test diagnostici classici; i ricercatori già qualche tempo fa avevano scoperto alcuni anni fa che l’infezione da Rotavirus poteva scatenare l’insorgenza della celiachia. I soggetti affetti da celiachia, ma non quelli sani sani, producono anticorpi diretti contro una particolare proteina del virus detta VP7; in questo studio hanno esaminato oltre 300 bambini geneticamente predisposti alla celiachia ed hanno visto che nel loro sangue erano presenti anticorpi diretti contro la proteina VP7 del Rotavirus, che si manifestavano anche dieci anni prima della comparsa della malattia.

Quindi individuando nel sangue questi anticorpi si può prevedere anche la malattia; secondo l’Associazione Italiana Celiachia, i celiaci italiani potrebbero essere 600.000 con un aumento annuo del 19% questo test è sicuramente qualcosa di importante da approfondire. Anche nel caso della celiachia come per altre malattie una dignosi precoce è importante.

Via| corriere.it

Photo Credits| StarPig su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>