INCI: l’elenco delle sostanze dei cosmetici

di Braganti Commenta

INCI, acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredient è l’elenco delle sostanze contenute nei cosmetici; prima di acquistare una crema o un profumo è fondamentale conoscere il contenuto di quel prodotto, imparare in altre parole a leggere l’etichetta presente sulla confezione per evitare spiacevoli conseguenze (come ad esempio allergie).

Per capire se una sostanza è o non è dannosa possiamo consultare il biodizionario dove accanto ad ogni nome vi è un pallino verde, rosso oppure giallo a seconda del livello di tossicità di quel componente; poi è bene sapere che l’elenco delle sostanze presenti in un cosmetico è scritto in un ordine ben preciso. Vengono indicate per prime quei composti la cui quantità nel prodotto è più elevata e poi via via a decrescere tutte le altre. In linea generale esistono due grandi categorie: le sostanze naturali, che sulle confezioni vengono riportare con la scritta in latino e quelle invece modificate in laboratorio, che sono scritte in inglese o con un codice di tipo alfanumerico (come nel caso dei coloranti artificiali – solitamente si trovano alla fine dell’elenco – che prevedono l’uso della scritta CI seguita da 5 numeri).

Esistono delle sostanze molto pericolose dalle quali dovremmo stare alla larga: vediamole.

  • Petrolatum, mineral oil, paraffinum liquidum, : sono tutti dei derivati del petrolio e quindi potenzialmente cancerogeni ed inquinanti
  • Tutti gli ingredienti potenzialmente allergizzanti e che potrebbero rilasciare formaldeide come il Triclosan, Imidazolidinyl urea, DMDM Hydantoin
  • PEG e PPG: sono sempre dei derivati del petrolio
  • Attenzione poi anche ai siliconi che possono essere contenuti nei bagnoschiuma ma anche in shampoo e creme e sebbene all’inzio l’uso di questi prodotti rende la pelle morbida o i capelli molto soffici sul lungo periodo alcuni siliconi possono ad esempio rendere i capelli secchi o pesanti (a seconda del tipo di silicone); per quanto riguarda le pelle un uso prolungato dei siliconi può renderla secca

Conoscere l’INCI dei cosmetici significa voler bene al nostro corpo; cerchiamo poi di acquistare i prodtti per il make up ma anche bagnoschiuma, shampoo solo in canali autorizzati. Pensate infatti che anche quando si parla di cosmetici esiste un vero e proprio mercato di prodotti contraffatti molto pericolosi per l’organismo.

Photo Credits| pumpkincat210 su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>