Natale 2012 come restare in forma

di Braganti Commenta

Restare in forma durante le feste di Natale? Non è un’impresa impossibile: basta solo impegnarsi un po’ e seguire i consigli forniti da Andrea Ghiselli, ricercatore dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran); suggerisce che si dovrebbe tenere sotto controllo l’alimentazione non solo da Natale a Capodanno ma da Capodanno a Natale. Un ottimo consiglio che possiamo provare a mettere in pratica.

L’esperto poi consigli di cucinare soprattutto preparati di tipo vegetale possibilmente non unti e/o pasticciato; questi alimenti infatti saziano senza però appesantire troppo. I classici dolci natalizi possono essere consumati a patto però di rinunciare ad altre pietanze caloriche e che si faccia un po’ di attività fisica.

Durante le feste le bevande rappresentano una parte importante del sovraccarico calorico. I motivi sono due: in primis ciò che si beve sfugge alla percezione di alimento energetico, mentre ciò che si mastica dà un senso di sazietà maggiore. Secondariamente molte bevande alcoliche contengono parecchie calorie per bicchiere: un bicchiere di vino o di spumante può arrivare a 100 kcal. Inutile dire che l’acqua sarebbe la bevanda migliore… ma mi rendo anche conto di dare un consiglio che non seguirà nessuno

E per i bambini? Il consiglio per il Natale 2012 non è quello di vietare di consumare i dolci ma di spingerli ad un consumo moderato.

Photo Credits| Getty Images


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>