Cristalloterapia: combatte ansia, stress e fa tornare il buonumore

di Mariella Commenta

I cristalli favoriscono il rilassamento e aiutano a ritrovare fiducia e benessere. La cristalloterapia combatte ansia, stress e fa tornare il buonumore. Si possono fare sedute con un terapista, con il quale ti renderai conto dell’efficacia, ma anche il fai da te è efficace.

La cristalloterapia non è costosa, ogni pietra costa da 15 a 20 euro l’una, e si acquistano nei negozi specializzati che ne offrono un’ampia scelta. Ogni cristallo apporta benefici specifici, tutti aiutano a fugare gli stati d’animo negativi. Ecco quali sono e come imparare a fare la cristalloterapia a casa.

Se ingigantisci le paure: il quarzo fumè è l’ansiolitico per eccellenza, infonde serenità ed è di grande aiuto alle persone depresse che fanno fatica a stare al mondo. Se sei piena di paure, questa pietra scioglierà i pensieri negativi, allontanando ansia e attacchi di panico. Porta la pietra sempre con te infilandola nella tasca dei pantaloni vicino al chackra della radice. Se vuoi un lavoro più profondo, sdraiati su un tappetino, rilassati e appoggia il quarzo fumè sullo stomaco per almeno dieci minuti.

Se sei iperattiva: l’acquamarina dal bel colore azzurro è la pietra dei mistici. È utile alle donne iperattive, sempre in lotta contro il tempo, che si fanno carico di mille impegni con l’ansia di non riuscire a portarli a termine. L’acquamarina dà pace alla mente, chiarezza e leggerezza. Prepara un elisir lasciando la pietra in un bicchiere di acqua per tre ore. Prendine 4 gocce, 4 volte al giorno, sotto la lingua.

Se sei stressata e dormi male: l’ametista è uno dei cristalli più belli per le sue sfumature viola. Agisce sui centri energetici superiori, calmando il nervosismo e l’eccitazione mentale che ti impediscono di dormire. Si usa nella meditazione per aumentare la concentrazione, ma non è adatta a chi si arrabbia e poi si ritrova con feroci mal di testa. Tieni in camera una drusa di ametista (il cuore del minerale) ti rilasserà.

Se ti ha segnato una violenza: la calcite rosa è una delle più belle. Quando l’ansia è dovuta ad un trauma passato che ha lasciato il segno. Se da bambina hai assistito a violenze in famiglia, oppure, se hai avuto un incidente e ti è rimasta la paura inconscia. L’energia della calcite rosa ti libera da un passato ingombrante. Puoi metterla sotto il cuscino per assicurarti sonni tranquilli o tenerla in mano mentre, nella posizione yoga del fior di loto, a occhi chiusi inspiri profondamente.

Photo credit: BlueRidgeKitties su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>