Tangoterapia per i malati di Parkinson

di Braganti Commenta

E’ arrivata la tangoterapia per i malati di Parkinson ma anche di sclerosi multipla, ictus, disturbi dell’equilibrio neurogeni e patologie croniche respiratorie; il progetto di Tangoterapia è partito all’ospedale San Giuseppe di Milano e consiste in 2 sessioni settimanali di circa 45 minuti ciascuna. Si sapeva già che la musica ad esempio per i malati di Alzheimer fosse un toccasana ed ora ecco che anche il ballo, ed in particolar modo il tango pare essere un valido aiuto per diverse malattie.

In una nota diffusa dall’Ospedale si può leggere

Per come è strutturato il Tango Argentino è adatto a tutti e va ad agire positivamente sulla sfera fisica, psicologica e relazionale. Per quanto riguarda l’aspetto fisico, è indicato come ri-allenamento allo sforzo/riabilitazione in pazienti con patologie respiratore e cardiocircolatorie e per persone affette da problemi dell’equilibrio, del controllo della postura di origine ortopedica e di natura neurologica come Sclerosi Multipla e Morbo di Parkinson

Ed ancora

i corsi di tangoterapia sono utili anche per persone che devono riappropriarsi delle proprie capacità/potenzialità e per soggetti con difficoltà a rapportarsi/accettare il proprio corpo

Insomma il tango non è solo un ballo sexy e sensuale ma una terapia del benessere; cosa ne pensate?

Photo Credits| dark_mephi su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>