I rimedi naturali per fermare il sudore

di Mariella Commenta

La temperatura corporea e la produzione del sudore sono regolati dal sistema nervoso neurovegetativo, indipendente dalla nostra volontà. A volte è eccessivo e diventa fastidioso, i rimedi naturali per fermare il sudore sono di vario tipo, fitoterapia, omeopatia o oli essenziali. Ci sono molti fattori, infatti, che possono alterare questo delicato meccanismo.

Un aumento del sudore è normale in caso di attività fisica molto intensa, che porta il corpo a disperdere una maggiore quantità di liquidi: in questo caso, sudare non è un problema se si reintegrano correttamente e rapidamente i sali persi. Anche stress e forti emozioni possono interferire con la termoregolazione. Il sudore è influenzata, inoltre, dall’azione degli ormoni: in menopausa, per esempio, il cambiamento dell’assetto ormonale provoca il cambiamento del metabolismo, le vampate di calore che, soprattutto di notte, determina una eccessiva sudorazione.

I rimedi omeopatici, per il sudore costituzionale, suggeriscono di assumere 3 granuli, 3 volte al giorno, sotto la lingua di Silicea o Psorinm, 5 CH, a stomaco vuoto. É astringente, adatto ad una sudorazione abbondante anche a mani e piedi. Per le vampate di calore, invece, Sanguinaria 5 CH, 3 granuli, 3 volte al giorno sotto la lingua a stomaco vuoto.

La fitoterapia, invece, suggerisce la Tintura madre di lichene islandico, 30 gocce in mezzo bicchiere di acqua tre volte al giorno, a stomaco vuoto. Se il sudore è maleodorante si può abbinare una crema all’aloe, da applicare sulle ascelle due volte al giorno, dopo averle lavate con acqua tiepida.

Anche la fitoterapia ha i suoi suggerimenti per le vampate di calore, la Salvia officinalis, astringente e ricca di estrogeni naturali. Utile anche la calendula, entrambe in tintura madre, 30-50 gocce in mezzo bicchiere di acqua tre volte al giorno, a stomaco vuoto. Oppure in tisana: mettere 25 grammi del mix di foglie in un litro di acqua bollente, in infusione per 10 minuti, quindi filtrare e bere nell’arco della giornata.

Anche gli oli essenziali sono un valido aiuto per il sudore, quello di salvia è astringente; il tea tree oil è antisettico: aggiungere 10-20 gocce in un bicchiere di sale grosso e bicarbonato e sciogliere questi sali da bagno casalinghi nell’acqua della vasca da bagno; immergersi per 20 minuti.

L’olio essenziale di melissa, è utile contro tutti i disturbi della menopausa, da utilizzare secondo la modalità già indicata per gli altri oli. Per un effetto rinfrescante e tonificante, molto utili sono gli oli essenziali di menta e canfora, 10-20 gocce in un bicchiere di sale grosso e bicarbonato da sciogliere nell’acqua della vasca.

Photo credit: redrocket54321 su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>