I mirtilli rossi per prevenire le infezioni urinarie

di Mariella Commenta

I benefici dei mirtilli sono molto conosciuti. Il mirtillo è una piccola bacca che fa bene alla salute, è buono da mangiare, in qualsiasi forma, dalle crostate alla marmellata, passando dai frullati, è uno degli ingredienti molto utilizzati in cosmetica, combatte il colesterolo. In particolare i mirtilli rossi aiutato a prevenire le infezioni urinarie.

A confermare le proprietà benefiche dei mirtilli rossi sono i ricercatori del National Taiwan University Hospital e la National Taiwan University College of Medicine, che hanno esaminato i dati esistenti riguardanti le malattie delle vie urinarie, con particolare attenzione alle infezioni.

Le infezioni urinarie, come la Gardnerella vaginalis, sono frequenti nelle donne nel corso degli anni di attività sessuale, non è raro che siano recidive. Ne soffrono anche gli anziani, i bambini ed i soggetti con problemi neurologici. Per prevenire o trattare queste infezioni, si ricorre spesso ai rimedi naturali, acquistati in erboristeria, fra questi i mirtilli rossi sono molto ricercati. In commercio si trovano sotto forma di succo o di integratori.

L’infezione urinaria più frequente è la cistite, una forte sensazione di bruciore mentre si urina; la sensazione di dover andare spesso in bagno anche se non c’è una reale necessità fisica. L’urina in genere è torbida e con un odore intenso. A volte il disturbo è accompagnato da dolore e febbre.

I risultati dei ricercatori hanno stabilito che:

I prodotti contenenti mirtilli rossi tendono a essere più efficaci nelle donne con ricorrenti infezioni del tratto urinario la popolazione femminili in genere, i bambini, i bevitori di succo di mirtillo, e le persone che utilizzano prodotti contenenti mirtillo più di due volte al giorno.

La convinzione è che i mirtilli rossi impediscano ai batteri di aderire al tratto urinario fungendo da prevenzione per le infezioni urinarie. I mirtilli sono costituiti per la maggior parte da acqua, ma anche di composti organici come catechine o flavonoidi.

Fra le proprietà dei mirtilli rossi, anche se non è accertato, c’è quella di acidificare le urine e l’effetto antisettico di alcuni suoi componenti. Gli studi effettuati indicherebbero che i prodotti a base di mirtilli rossi, possano essere utili nel prevenire le recidive delle infezioni urinarie nelle donne a rischio.

Photo credit: outsideoslo su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>