Gli esercizi per sgonfiare pancia, fianchi e cosce

di Mariella Commenta

In questo periodo dell’anno i più grandi problemi sono rappresentati dalla ritenzione idrica, che provoca gonfiori a pancia, fianchi e cosce, in linea di massima. Tutto tende a peggiorare soprattutto quando si annunciano i primi caldi. Pancia, fianchi e cosce, sono evidenziati dagli abiti più leggeri che andremo ad indossare, questi esercizi sono pensati per smuovere i depositi di scorie che sono le principali responsabili di gonfiori e ristagni che, se non vengono eliminati, favoriscono l’accumulo di grasso. Solo 10 minuti al giorno e tanta costanza, questi gli ingredienti per il successo.

Attacca i cuscinetti su pancia e cosce
Per 3 volte nella giornata ripeti questo esercizio che smuove i ristagni depositati nella parte bassa del corpo e sull’addome: in piedi, a braccia aperte e piedi uniti, allunga all’indietro la gamba destra, poi porta di slancio il ginocchio destro verso il petto e infine ridiscendi lentamente Quindi esegui la sequenza a sinistra, per un totale di 3 serie da 10 movimenti.

Flessioni per assottigliare i fianchi
Se fai fatica a chiudere i tuoi jeans, prova questo semplice esercizio rassodante e riducente: in piedi, allarga le gambe a un’ampiezza superiore rispetto a quella delle spalle e, con le mani dietro la nuca, inclina il busto in avanti; da questa posizione, inizia a ruotare il busto a destra e poi a sinistra. Ripeti 4 serie da 10 rotazioni alternate e, se puoi, esegui l’esercizio mattina e sera.

Per eliminare i rotolini dell’addome
Gli addominali sono l’esercizio più semplice ed efficace per appiattire il punto vita. Mattina e sera, trova 5 minuti di tempo per te e sdraiati a terra con le mani dietro la nuca, lo sguardo verso l’alto e le ginocchia piegate con i piedi ben fissi a terra; solleva il busto di 10 cm da terra e poi ridiscendi lentamente senza toccare il pavimento. Ripeti 4 serie da 20 addominali

Per rimodellare punto vita e fianchi
Mettiti in piedi a piedi uniti, con le braccia a destra e a sinistra e poi a sinistra e a destra, a effetto pendolo. Esegui 3 serie da 40 movimenti alternati e carca di ripetere l’esercizio più volte durante la giornata.

Per ossiginare e riattivare il metabolismo
Un corpo tonico è soprattutto un corpo ben ossigenato. Per due volte al giorno impara a respirare meglio e riattivare il metabolismo: in piedi, con le gambe flesse e la schiena dritta, incrocia le mani, unisci i gomiti e porta le braccia verso l’alto inspirando, e poi abbassale, espirando. Fai 3 serie da 12 movimenti.

Photo credit: kineticbands su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>