Il fitness facciale di Silvia Pengo per un viso giovane senza lifting

di Mariella 1

Con il passare degli anni il viso perde la sua giovinezza, è una legge della natura alla quale non possiamo ribellarci, ma non è detto che dobbiamo rassegnarci passivamente. Ci si può rivolgere all’aiutino del bisturi, al botulino, alla classica punturina o affidarsi alla soluzione della dottoressa padovana Silvia Pengo che ha messo a punto un allenamento di fitness facciale che insegna a muovere e tonificare i muscoli di bocca, occhi, guance e mento, senza dimenticare fronte e collo.

Silvia Pengo assicura che in pochi mesi questo speciale fitness facciale toglierà dal viso almeno dieci anni, la condizione essenziale per la buona riuscita è la costanza di effettuare questi esercizi tutti i giorni. L’allenamento darà i primi frutti già dalle prime settimane.

Prova vivente del risultato garantito del metodo antiage è Silvia Pengo, 46 anni, due figlie e un volto da ragazzina. È assolutamente contraria al bisturi e a varie punturine. Il suo metodo si chiama “fit & face” ed è basato su smorfie correttive e non casuali, farle in maniera sbagliata accentua le rughe, spiega la dottoressa. Il fitness facciale da lei studiato è stato testato su un gruppo di volontarie che hanno fatto due allenamenti alla settimana per otto settimane, con il risultato di aver rassodato e «tirato su» i muscoli della faccia.

Fra le tecniche utilizzate dalla dottoressa Silvia Pengo per la riattivazione circolatoria lo “Shakti-mat”, un particolare tappetino svedese per agopressione e “coppette” da utilizzare a casa, per un’azione mirata sulla pelle.

Giusto per darti un’idea di quelli che potrebbero essere alcuni esercizi di ginnastica facciale, guarda il video:

Fonte: Corriere del Veneto.it

Photo credit: yappyatwork su Flickr

Commenti (1)

  1. Buonasera,
    potrei sapere se ci sono seminri a Milano sulle tecniche adottate da Silvia Pengo ed eventualmente essere messa in contatto con lei?
    Grazie
    Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>