Esercizi per eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi

di Mariella Commenta

esercizi-eliminare-occhiaie-borse-sotto-occhi 1

Sono semplici esercizi questi che vi proponiamo per eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi. Normalmente, gli esercizi di autolifting si fanno davanti allo specchio, tranquillamente, assumendo una postura rilassata, sedute su una sedia e facendo attenzione a stare ben diritta, in modo che il bacino sia ben centrato e non sbilanciato in avanti o indietro. Inizialmente gli esercizi di ginnastica facciale si fanno davanti allo specchio per verificare che si eseguano correttamente e per evitare di coinvolgere muscoli di altri settori del viso. Quando avrete imparato, sarà più facile eseguirli e potrete ridurre la fase di tensione da cinque a due secondi e la fase di rilassamento a uno, due secondi.

Come sempre, è indispensabile la costanza, per ottenere dei buoni risultati, rispettate il programma per dieci settimane consecutive, tutti i giorni, per il mantenimento, potrete continuare per tre volte a settimana.

Esercizo per stiramento degli occhi
Questo esercizio consente di attenuare le rughe sotto gli occhi e di ridurre le borse che cominciano a formarsi o si sono già formate.

  • Chiudere gli occhi fino a lasciare solo una piccola fessura, come per ammiccare, posando le dita agli angoli e tendendoli leggermente verso le tempie.
  • Aumentare progressivamente la tensione dei muscoli degli occhi, contando fino a cinque, poi rilassatevi.
  • Riposatevi per qualche istante prima di ripetere l’esercizio fino a quindici volte di seguito.

Esercizio per tonificare gli occhi
Questo esercizio fa lavorare il muscolo orbitale che circonda l’occhio, facendolo chiudere e aprire. Grazie al movimento, il sangue circola in tutta la zona dell’occhio, rinforzando le palpebre e riducendo il gonfiore e le occhiaie. Al mattino, se avete gli occhi gonfi, ripetete per due volte l’esercizio e poi truccatevi come al solito. In questo modo i vostri occhi diventeranno più luminosi.

  • Posate i medi tra le sopracciglia, sopra l’attaccatura del naso, e gli indici sugli angoli esterni dell’occhio.
  • Contraete con forza la palpebra inferiore, finchè non sentirete vibrare il muscolo dell’angolo esterno. Concentratevi sulle vibrazione e rilasciate per dieci volte. Con il muscolo contratto, chiudete gli occhi e contate fino a trenta.

Esercizio per stirare le palpebre

  • Chiudete gli occhi con forza, avvertirete così una tensione alle palpebre.
  • Aumentate progressivamente la tensione dei muscoli delle palpebre senza strizzare gli occhi o corrugare la fronte. Raggiunto il massimo della tensione, contate fino a cinque e poi rilassatevi.
  • Riposatevi per qualche istante prima di ripetere l’esercizio. Aumentate progressivamente la ripetizione dell’esercizio fino a quindici volte di seguito.

Photo credit: {Kelly’s.♡} su Flickr

Articoli correlati
Dall’estetista per eliminare borse, occhiaie e rughe del contorno occhi
Ginnastica fai da te: la ginnastica facciale per tonificare occhi, labbra e collo
Le borse sotto gli occhi in inverno sono più evidenti