La ginnastica da fare a casa per assottigliare il girovita

di Mariella Commenta

Quando si è giovanissime si riesce ad indossare, senza alcuna difficoltà, vestiti aderenti che mettono in risalto il girovita invidiabile, ma ci sono anche le giovanissimi che non hanno la fortuna di avere uno splendido “vitino da vespa”. Con il passare degli anni, la cosa potrebbe peggiorare e si è costrette ad indossare maglie e abiti extralarge per coprire la rotondità. Il nostro corpo è assolutamente modellabile, a tutte le età. Non è raro vedere signore non più giovanissime che, mettendosi d’impegno, nel giro di pochi mesi riescono a trasformare il proprio fisico, rassodarlo, tonificarlo, riscoprire una muscolatura più definita, braccia ben tornite, gambe più snelle, addome piatto.

Il punto vita è proprio una di quelle zone del corpo, che tra le prime, quando si mette su peso, tende ad appesantirsi, ma è anche molto più facile e relativamente veloce assottigliarlo. In altre parole: è molto più difficile rassodare tricipiti e interno cosce che ridurre il punto vita.

C’è un esercizio magico, non è affatto faticoso, ma per far sì che aiuti a raggiungere l’obiettivo bisogna svolgerlo assolutamente tutti i giorni, per almeno 10 minuti.

Ginnastica per assottigliare il punto vita
Procurati un bastone (va bene anche il manico della scopa) e siediti sul bordo di una sedia, del divano o del letto: con gli addominali sempre tesi, metti il bastone dietro la nuca, appogggiando le mani alle due estremità, mantenendo la testa dritta con lo sguardo davanti a te. Da questa posizione ruota le spalle verso destra e verso sinistra.

Questo è un esrcizio molto consigliato in palestra, ma per renderlo efficace devi farlo senza interromperti, per un tempo abbastanza lungo. Puoi farlo in qualsiasi momento della giornata, magari distraendoti davanti alla televisione oppure rilassandoti con la musica. Calcola il tempo di ascolto di due o tre brani e ruota le spalle, a destra e a sinistra, ripetutamente.

Un consiglio: prima di cominciare misura con un centimetro il tuo girovita e poi misurati dopo dieci giorni. Vedrai che sorpresa.

Photo Credits | hbradley79 su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>