Natale 2011: i biglietti di auguri via mail rendono depressi

di Braganti Commenta

Qualche giorno fa vi ho parlato di come durante il periodo natalizio aumenti la depressione ed ora pare ci sia un nuovo allarme, questa volta relativo all’utilizzo di Internet; spiega i motivi la psicoterapeuta Paola Vinciguerra, presidente dell’Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico (Eurodap)

A causa delle restrizioni economiche e della crisi in generale la maggior parte delle persone vivrà il Natale senza aspettative, l’umore tenderà ad incupirsi e conseguentemente aumenteranno le sintomatologie dello stress e dell’ansia

Ecco perché, secondo l’esperta dovremmo cercare un maggiore contatto umano; in che modo? Ritrovando ad esempio il contatto umano che in questi ultimi anni complici anche i biglietti di auguri “tecnologici” abbiamo abbandonato. Non dimentichiamo infatti che un contatto di tipo reale con gli altri migliora il nostro umore; secondo la psicoterapeuta con quella di internet, delle mail e dei social nerwork si rischia

una comunicazione senza comunicare” e ”il trionfo del disimpegno

Concordo con la specialista; a volte il web ci fa perdere il contatto con la realtà, crea delle pseudo amicizie virtuali che sembrano perfette ma che invece nascondono parecchie insidie e pericoli; forse è davvero arrivato il momento di ritrovare noi stessi cercando di ri-costruire relazioni umane più vere e meno effimere.

Voi cosa ne pensate?

Articoli correlati

Depressione in aumento a Natale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>