Se rifletti troppo sei infelice

di Braganti Commenta

 Secondo alcuni scienziati degli Stati Uniti se si passano ore ed ore prima di prendere una decisione si diventa infelici e questo a differenza di quanto accade ai “satisficers”, ossia colore che riescono ad accontentarsi anche di decisioni non sempre ottimali che invece riescono a vivere meglio.

Pare che i “maximisers”, i maniaci della massimizzazione del guadagno che spesso sono indecisi e talmente ossessionati dalla  “scelta giusta” da arrivare anche a rotture con il partner e a seri problemi di salute; questo accade perché i maximisers anche dopo aver preso una decisione non riescono mai a rilassarsi del tutto. E sono anche particolarmente stressati.

I professor Joyce Ehrlinger, che ha guidato lo studio spiega

Vogliono essere sicuri di aver fatto la scelta giusta, ma sono meno felici nella vita quotidiana

Questo riguarda sia l’acquisto di prodotti anche banali che decisioni più importanti che interessano il lavoro o la sfera sentimentale o anche l’acquisto di una casa.

Una decisione giusta e corretta in senso assoluto penso non esista; tutto quello che noi facciamo e quindi anche le scelte saranno sempre influenzate da diversi fattori ambientali o di altra natura. Non sto dicendo di essere impulsivi ma di non cercare ossessivamente la “decisione regina” quella che non verrà mai contraddetta da nessuno; ostinandoci nella ricerca di qualcosa che probabilmente non esiste non riusciremo mai a vicere serenamente la vita.

Quando dobbiamo prendere una decisione riflettiamo ma non lasciamoci condizionare troppo; in un certo senso dovremmo accontentarci per vivere meglio (almeno io la penso così).

Siete d’accordo?

Via| dailymail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>