Gli strani ingredienti delle terre orientali per curare viso e corpo, dalle rughe alla cellulite

di Mariella Commenta

Estratti animali e vegetali dai nomi difficili o la cui origine fa un po’ impressione. Non si tratta di alchimie da strega alle prese con formule magiche, bensì, molto più semplicemente, di rimedi estetici provenienti dai laboratori thailandesi. Dalle lontane terre orientali arrivano sostanze molto originali, a dir poco bizzarre, che spesso, a sorpresa, la scienza occidentale testa e sperimenta per trasformarle in principi attivi efficaci per la cura di viso e corpo. L’importante è che creme e rimedi per la pelle vengano acquistati solo in negozi sicuri.

Plasma di coccodrillo per le rughe
Dopo il veleno della vipera che, purificato, funziona con un effetto botulino like distendendo le rughe, i ricercatori orientali hanno rivolto la loro attenzione a un altro terribile animale, il coccodrillo appunto. Da questa creatura, che è stata capace di sopravvivere dalla preistoria fino ad oggi, attraverso moderne tecnologie e specifiche attrezzature viene ricavato un estratto di plasma in grado di rallentare l’invecchiamento dell’organismo e, nello specifico, di contrastare la formazione delle rughe.

Saliva di uccelli per nutrire la pelle
Sempre per restare in tema di animali, dalla Thailandia arriva un altro bizzarro ingrediente cosmetico, si tratta della saliva di alcuni uccelli provenienti dal Pak Panang, una regione del Sud del paese che, oltre a essere una fonte privilegiata di glicoproteine in grado di modulare il sistema immunitario, è ricca di acido N-acetyl neuraminico dal deciso effetto nutritivo per la pelle.

Centella per combattere la cellulite
Tra le piante orientali che la cosmetica impiega da tempo c’è la centella asiatica, un’erba spontanea ricchissima di tannini e flavonoidi: trattamenti per la leggerezza delle gambe e contro la cellulite beneficiano del suo potente effetto protettivo sui capillari e stimolante sulla circolazione. Più recente, ma destinato a sicuro successo, è l’olio essenziale di perilla: conosciuto anche come basilico della Cina e largamente impiegato nella cucina orientale, è ricchissimo di acidi grassi omega 3 e di flavonoidi che ne fanno uno straordinario antietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>