Ricette light veloci, tortino di patate contro uricemia, calcoli renali e artrosi piatto unico da 380 kcal a porzione

di Mariella Commenta

Per chi soffre di uricemia, calcoli renali e artrosi, ma anche di gotta, è utile che segua un regime alimentare molto equilibrato, cibi che servono a depurare e disinfiammare. Particolare attenzione anche a chi segue una dieta vegetariana, molti portano a tavola cereali e derivati (pasta, pane, ecc) integrali, sconsigliati nella dieta di chi è uricemico. La ricetta piatto unico che ti consigliamo, Tortino di patate drenante, contiene patate e porri che sono fonti di potassio diuretico. Chi ha l’uricemia lo sa, deve attivare la diuresi utilizzando non solo acqua, ma anche verdure e ortaggi in genere che siano adatti al caso. Le patate e i porri lo sono grazie all’ottima quantità di potassio che contengono, un minerale utile per i muscoli dalla buona azione diuretica e drenante.

Il tortino di patate è buono anche tiepido o freddo, è una preparazione tradizionale rapida da realizzare. Ideale per evitare ritenzione di liquidi e tossine. È adatto a chi soffre di uricemia, gotta, artrite, artrosi, calcoli renali e biliari. Può essere abbinato a verdure cotte o crude. Il tempo di preparazione è di 15 minuti, quello di cottura 40 minuti. A fine pranzo prepara un tisana digestiva preparata con 1 c. di bardana in 1 tazza di acqua calda per 5 minuti.

Ricetta tortino di patate drenante – ricetta piatto unico da 380 kcal a porzione
Ingredienti per 2 persone
– 600 g di patate
– 2 porri
– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 presa di sale marino integrale

Preparazione
Sbuccia e affetta le patate a fette alte mezzo centimetro, quindi falle cuocere a vapore per 10 minuti. In una teglia unta con un cucchiaio di olio fai uno strato di patate, cospargi con un po’ di porri affettati sottilmente, poi fai un altro strato di patate e prosegui fino ad esaurimento degli ingredienti. Sull’ultimo strato versa l’olio rimasto a filo e spolverizza con una presa di sale. Cuoci in formo a 220 gradi per 30 minuti.

Un tocco in più
A piacere, utilizza dello yogurt di tipo denso a mo’ di panna, mettendolo tra uno strato e l’altro delle patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>