Addio alla pancia gonfia con le erbe di montagna, il marrubio per la pancia piatta

di Mariella Commenta

Non tutti amano il mare, molti italiani preferiscono altre mete, la montagna, ad esempio, una vacanza in montagna è perfetta per ristabilire il metabolismo, più in alto si va più il metabolismo lavora perfettamente bruciando le calorie senza sforzarsi e senza dedicarsi ad una particolare attività fisica, la montagna risveglia anche l’ intestino pigro, studi recenti hanno stabilito che le persone obese che trascorrono un mese in alta montagna, perdono chili senza seguire una dieta particolarmente rigida, al rientro riescono a mantenere il peso conquistato per almeno quattro settimane.

I cibi da privilegiare in montagna sono quelli più vitali e stimolanti per il metabolismo, vediamo una giornata tipo per chi trascorre le vacanze ad alta quota, secondo la rivista Riza, riservandosi di fare merenda con dei mirtilli, un toccasana per la circolazione ed il drenaggio. A colazione: yogurt bio con un frutto fresco e pane nero integrale spalmato con miele e composte, si stimola l’ intestino e ti sazi, fino all’ ora di pranzo non avrai fame. A pranzo: meglio sostituire la carne con del formaggio di capra, più digeribile e fortemente rassodante, per contorno un piatto di verdure crude o cotte (anti stipsi) ed una fetta di pane nero. A cena: un piatto saziante e sgonfiante, la polenta integrale con funghi stufati, ricchissimi di minerali che facilitano il drenaggio.

Ricetta tisana di betulla, frassino e mirtilli per la diuresi

Una buona tisana da gustare in montagna, sia calda che fredda, da usare durante il giorno per dissetarsi. La betulla drena i liquidi, il frassino depura dai grassi e dalle scorie azotate, i mirtilli riducono gli zuccheri nel sangue. Procurati foglie essiccate di betulla, frassino e mirtilli, preparale in parti uguali, metti un cucchiaio di questa miscela in infusione in mezzo litro di acqua bollente. Bevi la tisana almeno una volta al giorno.

Il cambiamento d’ aria fra montagna e città, a volte, causa la stitichezza, un ottimo rimedio per ovviare all’ inconveniente ed avere una pancia piatta si può ricorrere al marrubio, un’ erba alpina che favorisce il ricambio cellulare e riattiva il metabolismo grazie alle sue proprietà toniche, sudorifere, depurative e digestive. Si utilizza la tintura madre, di cui si assumono 20 gocce in poca acqua, 2-3 volte al giorno lontano dai pasti, per tutta la durata delle vacanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>