I gel riempitivi per eliminare le rughe, alzare il seno e rassodare i glutei, l’ acido ialuronico dell’ ultimo momento

di Mariella 2

La medicina estetica oggi fa miracoli, gli interventi dell’ ultimo momento per eliminare i principali inestetismi a pochi giorni dalla prova bikini, si tratta di rimedi non chirurgici, che consentono di ottenere buoni risultati, anche se non permanenti, a prezzi più ridotti rispetto al bisturi. Le soluzioni più apprezzate sono quelle per rimodellare il corpo e per ringiovanire il viso. Proprio per il viso c’ è una novità in grado di migliorare ulteriormente i risultati: l’ utilizzo di microcannule al posto degli aghi utilizzati fino a ora.

In questo modo si riesce a eseguire il “medical lift”, ossia il lifting soft, iniettando acido ialuronico in modo più efficace: la punta smussata è meno dolorosa e provoca un trauma minore, riducendo la comparsa di effetti indesiderati come sanguinamento ed ematomi, ma anche migliorando la possibilità di distribuire il liquido, ottenendo così un risultato più omogeneo e armonico. La cannula ha anche una lunghezza maggiore che permette di raggiungere i punti più lontani per rilasciare il gel a base di acido ialuronico senza dover cambiare punto di inserzione. Il vantaggio che ne deriva è notevole in quanto con solo quattro fori è possibile trattare tutta l’area del volto.

Per rassodare seno, braccia, polpacci e glutei, il gel riempitivo Macrolane è il più richiesto, si potrà aumentare il seno senza protesie di intervenire su zone, come i glutei, per cui la chirurgia non offriva soluzioni soddisfacenti. I tempi di recupero sono rapidissimi e le controindicazioni sono poche, basterà semplicemente prestare alcune attenzioni nei giorni immediatamente seguenti al trattamento.

L’ intervento per iniettare il gel riempitivo è ambulatoriale, dura circa mezz’ ora e viene praticato in anestesia locale, il gel viene iniettato in profondità sotto la ghiandola con una cannula, senza lasciare alcuna cicatrice. I risultati sono visibili fin da subito e, dopo un paio di settimane è possibile tornare alle normali attività quotidiane facendo attenzione ad evitare per alcuni giorni qualsiasi azione che possa mettere pressione alla zona trattata. Gli effetti del gel riempitivo non sono permanenti, si tratta di un prodotto riassorbibile e altamente biocompatibile, ha una durata limitata nel tempo, dai 12 ai 18 mesi.

Introdotto un paio di anni fa, il gel riempitivo piace sempre di più, nonostante una diffidenza iniziale, gli effetti collaterali sono quasi nulli: non ci sono particolari controindicazioni e i risultati sono davvero sorprendenti.

Alessandro Gennai – Laureato con lode nel 1988 in Medicina e Chirurgia all’ Università degli studi di Modena, ha frequentato la Scuola Internazionale di Medicina Estetica alla Fondazione Fatebenefratelli di Roma e la specializzazione in Chirurgia Generale al Policlinico Universitario di Modena. Socio della Eafps, European Academy of Facial Plastic Surgery.

Lo studio si trova in via delle Lame a Bologna (www.gennaichirurgia.it)

Commenti (2)

  1. ma a chi mi posso rivolgere

  2. Prova a cliccare sul sito che ti indico in fondo al post, troverai tutte le informazioni che desideri. Il dottor Gennai ha studi a Bologna e, recentemente, ne ha aperto uno a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>