Mal di schiena da ufficio: da Tempur una soluzione “morbida” per correggere la postura al computer

di Mariella 1

Oltre l’ 80% delle persone l’ ha provato almeno una volta nella vita ed è la prima causa per assenza dal lavoro. Il mal di schiena, secondo i dati dell’ European Agency for Safety and Health at Work, è la vera piaga del 21esimo secolo. E la causa principale è la postura, come rivela una ricerca condotta tra 15milla persone in 7 paesi Europei dall’ Osservatorio europeo del mal di schiena dell’ Unione dei chiropratici europei.

A soffrire di mal di schiena sono soprattutto le persone che passano molte ore sedute a una scrivania o davanti a un computer. Una postura scorretta protratta per lunghi periodi, può portare a dolori molto fastidiosi alla schiena. È una condizione debilitante che si può prevenire assumendo una posizione corretta durante il giorno e dormendo nel modo corretto durante la notte, utilizzando un supporto adatto.

Tempur, azienda leader nel settore del riposo, non ha pensato solo a materassi e cuscini per garantire notti serene grazie allo speciale materiale brevettato dalla Nasa, ma ha anche voluto fornire un aiuto per il giorno. È importante concentrarsi sulla propria postura più volte durante il giorno, senza mantenere troppo a lungo la stessa posizione e ricordandosi di fare pause frequenti quando si lavora alla scrivani e al computer. Riuscirci non è semplice, per questo Tempur ha creato dei supporti che aiutano le persone a trovare la corretta posizione.

Contro il cosidetto mal di schiena da ufficio, Tempur propone una doppia arma: il supporto lombare, che si appoggia sullo schienale, in combinazione con il cuscino per seduta o con il cuscino a cuneo. Il supporto lombare si adatta perfettamente alla curvatura della colonna vertebrale grazie alle regolazioni in altezza, al profilo anatomico e alle proprietà allevia pressione dell’ esclusivo materiale Tempur. Per ottenere i maggiori benefici è possibile abbinarlo con dei cuscini da appoggiare sulla sedia.

Ne esistono di due tipi: il cuscino per seduto, che distribuisce il peso uniformemente sull’ intera superficie del corpo permettendo di restare seduti a lungo, e il cuscino a cuneo, che dà sollievo alla schiena in modo naturale. Grazie alla sua configurazione, spinge in avanti il bacino, consentendo di assumere una postura verticale. È consigliato soprattutto agli utenti di personal computer.

TEMPUR. Sviluppato negli anni Settanta all’ Ames Research Center della Nasa, in California, per migliorare il comfort e la protezione dall’ accelerazione di gravità sui sedili dei veicoli spaziali e perfezionato nel 1991 da Tempur® World in Danimarca per usi privati, il materiale Tempur rappresenta una rivoluzione del comfort, unendo morbidezza e durata senza confronti. I materassi al primo contatto possono sembrare piuttosto rigidi, ma si ammorbidiscono e si adattano alla forma del corpo grazie alla temperatura e al peso corporei. Le proprietà del materiale termosensibile offrono a chi dorme su questi materassi un alleggerimento ideale della pressione, dando sollievo a chi soffre di problemi a collo e schiena.

Tempur®: Eo Ipso Srl
Info: Silvia Perfetti Mail [email protected], Cel. 346/9488777

Commenti (1)

  1. L’inclinazione ergonomica nella tastiera

    Abbiamo letto con attenzione il vostro commento sulla postura al computer.
    Con spirito informativo evidenziamo una certificazione ufficiale
    di Medicina del Lavoro sull’ergonomia della tastiera.
    Detta certificazione ergonomica, pur riferendosi a un prodotto commerciale,
    costituisce una pietra miliare medico-universitaria su un
    tema posturale poco conosciuto.
    Ossia, gli obblighi ergonomici nella tastiera del PC
    per chi opera e lavora davanti al computer.
    Obblighi derivanti dal D. Lgs 81/80, ratificati dall’INAIL,
    oltre cha dalla legislazione europea.

    Crediamo di aver fatto cosa gradita,
    Gabriele Coglitore
    Ed. Balbelberg

    CERTIFICAZIONE
    http://www.alzatastiera.it/certificazione_ergonomica/malattie_computer.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>