Corsi di danza irlandese contro lo stress e per una corretta postura del corpo

di Mariella 2

Un toccasana per mente e corpo: la danza tradizionale irlandese ha tutto ciò che serve per divertire gli altri, diverstire se stessi e mantenersi in forma. Tra i benefici riconosciuti a questa disciplina v’ è l’ aiuto nella coordinazione mente-corpo, la possibilità di praticare la danza a tutte le età e in tutti i periodi dell’ anno, intraprendendo un percorso che può continuare nel corso degli anni, nonché il contributo alla corretta postura del corpo e al mantenimento della forma fisica, l’ aiuto nel combattere lo stress e… una buona dose di buon umore! La danza irlandese, infatti aiuta ad esprimere se stessi e a relazionarsi con gli altri in un contesto di divertimento condiviso, permettendo anche ai più introversi di combattere la timidezza con il sorriso.
La danza irlandese comprende la Ceili Dance, la Step Dance e la Set Dance. Vediamole insieme…

SET DANCE E CEILI DANCE
E’ la più popolare, al momento, in Irlanda.
La Set dance deriva dalle quadriglie ballate nelle corti francesi o nelle feste popolari scozzesi.
Queste danze furono portate in Irlanda adattate progressivamente alla musica tradizionale irlandese.
Col tempo, nelle varie contee si continuò a danzare nei crocevia e nelle case, nonostante fosse osteggiata dalla Chiesa Cattolica. La Chiesa, infatti, con la legge del 1935 permise la danza solo nelle sale da ballo pubbliche autorizzate, nel – neanche poi tanto velato – tentativo di sopprimerle.

Le Set dance riuscirono tuttavia a sopravvivere, specialmente in quelle parti dell’ Irlanda più ancorate alla propria tradizione celtica e popolare. Sebbene le Ceili dance fossero considerate da molti tradizionalmente le più “irlandesi”, le uniche danze che si potevano trovare in zone di tradizione gaelica erano proprio le Set dance. Le Set dance sono ballate da quattro coppie, generalmente disposte sui lati di un quadrato. Sono normalmente divise in cinque o sei “figure”, ma possono variare da 2 sino a 9.
La Ceili Dance, invece è la danza che si soleva fare per strada, quando la gente si riuniva per divertimento, sia in strada che alle feste nelle zone di campagna. Questo tipo di danza è ancora molto popolare in Iralanda.

CAROL E TRENCHMORE
Si narra che i primi ballerini professionisti furono i druidi, con le loro danze nei rituali religiosi in onore della Natura. Le tracce dei loro balli circolari sopravvivono nei balli dell’ anello di oggi (e del resto, anche Tolkien fu un provetto ballerino di danze irlandesi).
Il Carol ed il Trenchmore risalgono alla tradizione celtica e normanna, che venne importata nei balli irlandesi quando, nel XII secolo, l’ Irlanda venne conquistata dagli angli e dai normanni. Essi portarono con sé le proprie tradizioni, che si mischiarono poi anche con le danze locali.
Il Carol era un ballo popolare del normanno in cui la guida cantava e veniva in seguito circondata da un cerchio di ballerini che rispondevano con passi sulla stessa canzone.
Uno dei primi riferimenti a questo ballo si trova in una lettera scritta da sir Henry Sydney alla regina Elizabetta I nel 1569.
Sydney descrisse nella lettera la formazione di ballo, osservando i danzatori in due linee rette. Ciò suggerisce che stavano effettuando una versione iniziale del ballo lungo. Durante la metà di sedicesimo secolo, i balli si effettuavano infatti nei corridoi grandi dei castelli.
Alcuni dei balli sono stati adattati dagli invasori inglesi nel sedicesimo secolo e sono stati portati alla corte della regina Elizabetta.
Uno di questi balli era il Trenchmore, che era un adattamento di un vecchio ballo agricolo irlandese.

DAL PASSATO AL PRESENTE
Oggi sono numerose le accademie di danza che propongono le danze irlandesi in tutta Italia. Le più all’ avanguardia includono programmi anche moderni di forte impatto scenico, proponendo in chiave moderna i passi antichi di un popolo festoso come quello irlandese. Moltissime le occasioni per vedere i ballerini in azione: dal Capodanno celtico alla festa di San Patrizio, dalle feste popolari ai grandi spettacoli teatrali.

Commenti (2)

  1. Io ci riprovo…
    Interessantissimo articolo! Se volete maggiori approfondimenti sulla differenza tra set dance e ceili dance, sulla danza irlandese in genere e sulle scuole di danza irlandese provate a dare un’occhiata a: danzeirlandesiaroma.com.

    Grazie e Buon Samhain (capodanno celtico).

  2. bellissimo! mi serve aiuto da chi ha più memoria di me.c’è qlk ke si ricorda se sting ha cantato in tv con dietro a lui 1 ballerino che ballava 1 danza celtica o irlandese? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>