Allenamento per braccia, pettorali, glutei e gambe: piegamenti sulle braccia con sollevamento delle gambe

di Mariella 2

 Vuoi un allenamento per braccia, pettorali, glutei e gambe ? C’è un esercizio che ti consente di allenare tutti i muscoli più importanti per la bellezza dell’ uomo: i piegamenti sulle braccia con il sollevamento delle gambe. Lo consiglia Massimo Meldoli, direttore tecnico di Down Town Palestre di Milano. Ecco come fare un buon allenamento:
PIEGAMENTI SULLE BRACCIA CON IL SOLLEVAMENTO DELLE GAMBE
Posizione di partenza: usa gli addominali
A-Piedi: tieni le gambe divaricate alla larghezza delle spalle con i piedi a martello e i pesi sulle dita dei piedi.
B- Pancia: contrai gli addominali per mantenere la schiena dritta ed evitare di sovraccaricare la zona lombale (immagina di spingere i muscoli dell’ addome verso la schiena).
C- Gomiti: comincia con le braccia distese me non del tutto per evitare di sovraccaicare l’ erticolazione del gomito. Poi piega i gomiti fino a 90° e verso l’ esterno (piegamento braccia).
D- Mani: tieni i palmi completamente appoggiati a terra, con il peso del corpo distribuito su tutta la mano. Le dita sono rivolte in avanti.
E- Collo: per tenere la testa e le vertebre cervicali allineate con il corpo tieni il mento leggermente rivolto verso lo sterno.

Fase centrale di allenamento per gambe e glutei: solleva la gamba indietro e non inarcare la schiena
F- Tallone: solleva il piede tenendolo a martello per allungare i muscoli posteriori della gamba. Per non ruotare la gamba verso l’ esterno o l’ interno, immagina che il piede scorra lungo un binario.
G- Gamba: tieni il ginocchio disteso e solleva la gamba contraendo i bicipiti femorali (i muscoli posteriori della coscia). Non slanciare e non alzare troppo la gamba altrimenti inarchi la schiena.
H- Bacino: quando sollevi la gamba tieni il bacino dritto per allenare al meglio anche i glutei.

Movimento finale di allenamento per pettorali e braccia: distendi i gomiti per i piegamenti sulle braccia e fai attenzione all’ allineamento
I- Respirazione: espira quando distendi le braccia e inspira quando le pieghi.

Fai 3 serie da 15-20 ripetizioni di questo esercizio per 2-3 volte alla settimana.

Commenti (2)

  1. Ma una foto della posizione di quest’allenamento anzichè il fusto in costume?
    Comunque, sono due esercizi diversi se ho capito bene, non da fare contemporaneamente no? Mi sembra impossibile farli insieme….

  2. Ah no forse ho capito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>