La liposuzione e il lifting delle cosce per eliminare cellulite e grasso

di Mariella Commenta

 La liposuzione (o lipoaspirazione) è la tecnica di chirurgia estetica plastica per eliminare cellulire e grasso in eccesso in diverse parti del corpo. Con la liposuzione si elimina il grasso localizzato, cioè i cuscinetti di graso e la cellulite che resistono alle diete e ad altri tipi di trattamento. La liposuzione è un tipo di intervento chirurgico che si può eseguire in tutte le aree del corpo, anche se le più comuni sono le gambe e l’ addome. Come agisce la tecnica della liposuzione ? La liposuzione si basa sul principio che il grasso sottocutaneo può essere eliminato per semplice aspirazione: attraverso delle minuscole incisioni (5 mm) vengono introdotte sotto la pelle delle sottili cannule che, opportunamente manovrate dal chirurgo estetico plastico, aspirano l’ eccesso di grasso e la cellulite rimodellando il corpo. La liposuzione è quindi un vero e proprio modellamento chirurgico del corpo e della silhouette, che richiede rigore nell’ esecuzione e senso delle proporzioni. Le zone del corpo in cui è possibile aspirare ed eliminare il grasso localizzato in ecesso e la cellulite sono diverse:
– liposuzione della parte esterna delle cosce (detta culotte de cheval)
– liposuzione della parte interna delle cosce
– liposuzione dell’ addome nella zona intorno all’ ombelico
– liposuzione del lato interno del ginocchio e sui fianchi.
Negli UOMINI, la liposuzione viene eseguita generalmente sull’ addome, sui fianchi (per eliminare le cosiddette maniglie dell’ amore) e anche a livello del petto (in questo caso si parla dell’ intervento di ginecomastia: la liposuzione a livello dei pettorali maschili per aspirare ed eliminare l’ eccesso di grasso presente in questa zona).

LA LIPOSUZIONE IN ASSOCIAZIONE AD ALTRI INTERVENTI CHIRURGICI
La liposuzione viene inoltre eseguita in associazione con altri interventi chirurgici per ottimizzare i risultati:
liposuzione e lifting del viso per eliminare il grasso del doppio mento, del collo e delle guance (in questo caso la liposuzione serve ad eliminare il grasso in eccesso e il lifting serve ad eliminare la pelle in eccesso e il rilassamento dei lineamenti del viso);
liposuzione nella mastoplastica riduttiva (intervento chirurgico per ridurre il seno della donna troppo grosso e cadente); la liposuzione viene usata in questo caso quando sul prolungamento ascellare è presente grasso localizzato che dal seno va verso il braccio;
liposuzione nell’ addominoplastica per assottigliare i fianchi (l’ addominoplastica è l’ intervento chirurgico indicato per ridurre la pancia o l’ addome);
liposuzione nel lifting delle cosce.

IL LIFTING DELLE COSCE E LA LIPOSUZIONE PER LA CELLULITE
La pelle troppo rilassata delle cosce, oltre ad essere una manifestazione della fase più avanzata della cellulite, può comparire anche a seguito dell’ invecchiamento e del rilassamento dei tessuti o a seguito di una considerevole diminuzione di peso. Lo scopo del lifting delle cosce in associazione alla liposuzione è quello di eliminare la pelle e i tessuti troppo rilassati mediante l’ innalzamento e l’ asportazione dei tessuti in eccesso (sia eccesso di grasso che eccesso di pelle). Questo tipo di intervento viene richiesto da soggetti che di solito hanno superato i 35-40 anni e occasionalmente, se il difetto è di origine costituzionale, anche da persone più giovani (ci sono casi in cui una ragazza di 25 anni ha tessuti molto più rilassati di una donna di 40 anni).

Vedi anche gli articoli correlati:
Liposuzione e liposcultura
Liposuzione ad ultrasuoni. Nuove tecniche

Per maggiori informazioni sulla liposuzione e per lasciare una richiesta: www.esteticalive.it

A cura di Manuela Torregiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>