Zucchine ripiene light, ricetta semplice e gustosa

di Daniele Pace Commenta

Spread the love

Se siete alla ricerca di un contorno, un secondo o un antipasto sfizioso, ma che non sia ricco di grassi, ecco che può far per voi la ricetta delle zucchine ripiene light.

Ci sono diversi modi di cuocere le zucchine e se non si ha intenzione di friggerle, può essere altrettanto squisito prepararle al forno, aiutandosi con pochissimi ingredienti che non vi faranno sentire in colpa. Non è detto che per cucinare leggero bisogna necessariamente rinunciare al gusto, esistono in circolazioni migliaia di ricette che sono assolutamente semplici da realizzare, ma allo stesso tempo super leggere.

Gli ingredienti per realizzare le zucchine ripiene light

Queste zucchine ripiene light possono essere consumate anche come piatto unico, per un pranzo o una cena più leggeri, ma vediamo più nel dettaglio qual è la ricetta per realizzare questo gustosissimo piatto. Innanzitutto si ha bisogno di 3 zucchine, 6 pomodorini, 150 grammi di mozzarella, sale, pepe, basilico ed olio extravergine di oliva. Si può tranquillamente sostituire la mozzarella con qualsiasi tipo di formaggio più leggero, anche ad esempio l’asiago.

Come realizzare le zucchine ripiene light

Vediamo ora qual è il procedimento per realizzare queste zucchine ripiene light. Il primo step da fare è tagliare le zucchine in due parti e lasciarle sbollentare almeno per cinque minuti all’interno di una pentola con acqua e sale, una volta ammorbidite le lasciate raffreddare per poi togliere tutta la polpa, creando delle barchette. Potete utilizzare o uno scavino o anche il cucchiaino, vedrete che la polpa si toglierà facilmente dopo averle sbollentate.

Si passa ora alla farcitura e qui basterà alternare metà pomodorino a pezzetti di mozzarella sgocciolati o asiago. Una volta farcite tutte le zucchine ripiene light le riponete su una teglia da forno ed irroratele con olio, sale, pepe e basilico fresco tritato. A questo punto vi basterà cuocerle all’interno del forno, già preriscaldato, ad una temperatura di 200 gradi e per circa venti minuti. La cottura dipende molto dai vostri gusti, se insomma preferite la pietanza più croccante o più morbida. Le zucchine ripiene light costituiscono un piatto dal sapore estivo e possono tranquillamente essere consumate anche da chi ha intenzione di perdere peso. L’unico accorgimento va fatto con l’olio, non bisogna insomma abbondare. Che ne dite, la preparate questa ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>