Park Therapy: camminare a piedi nudi sull’erba fa benissimo

di Daniele Pace Commenta

Con la Park Therapy si cammina meglio e camminare meglio significa avere una buona salute. Tante volte si è detto che una buona postura risolve molti problemi.

Spread the love

Lo sapevamo già per la grande sensazione di benessere, ma ora conosciamo anche il nome, ed è Park Therapy. La “terapia del parco”, tradotto dall’inglese, ovvero camminare a piedi nudi sull’erba per far bene al nostro corpo.

La verità è che non si tratta solo di una sensazione di benessere. Tempo fa, una nota marca di scarpe, fece un’indagine approfondita su una tribù sudamericana che ancora viveva di caccia, camminando a piedi nudi. La tribù era conosciuta perché i suoi membri riuscivano a correre molto velocemente, e per moltissimo tempo. Questo perché correndo a piedi nudi, si corre meglio.

La Park Therapy

Con la Park Therapy è più o meno lo stesso. Si cammina meglio e camminare meglio significa avere una buona salute. Tante volte si è detto che una buona postura risolve molti problemi. Alleggerisce la schiena e ne riduce i dolori, migliora la pressione e diminuisce lo stress. Ci sono anche altri benefici dalla Park Therapy, a patto che si cammini per almeno un’ora e mezza sull’erba. Da sempre l’uomo ha camminato a piedi nudi, e le scarpe per tutti, e tante scarpe, sono una “comodità” dell’ultimo secolo.

Una volta la chiamavano ‘forest bathing’ (bagno nella foresta) o in giapponese shinrin-yoku, nomi ancora in vigore, ma meno utilizzati.

Il Giappone è forse il paese dove viene più praticata e suggerita, e ora anche i Italia i medici si sono decisi a consigliarla ai propri pazienti. Ma nel nostro paese si stanno creando anche dei percorsi dove praticarla.

Nella Valle di Sole, a fine mese verrà aperto un sentiero a Coler, nel Parco Nazionale dello Stelvio. Si tratta di un’iniziativa per il percorso della Carta Europea del Turismo Sostenibile, e vi farà camminare in mezzo al bosco.

Solo mezzo chilometro per il momento, quanto basta per fare mezz’ora di Park Therapy. Mezzora fa bene alla circolazione, aiuta a alleviare i dolori alla schiena, e di conseguenza saremo meno stressati. Anche camminare su una superficie bagnata e fredda aiuta molto il nostro fisico e la nostra psiche.

A confermarlo Luca Santoro, angiologo della Fondazione Ircss Policlinico Gemelli di Roma, che esalta i benefici di una bella camminata sul prato come prevenzione a molti piccoli problemi all’apparato circolatorio. Si tratta di un vasodilatatore naturale, da provare soprattutto se si soffre di pressione alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>