Controllare l’udito negli anziani per evitare la depressione?

di Ma.Ma. Commenta

Controllare l’udito negli anziani può rivelarsi utile per evitare la depressione, come afferma uno studio della Columbia University il quale sottolinea che sentire bene è fondamentale anche per lo stato psicologico degli Over 65.

I ricercatori hanno analizzato i dati di 5.239 persone con più di 50 anni scoprendo che chi aveva una lieve perdita dell’udito aveva quasi il doppio delle probabilità di avere sintomi di depressione clinicamente significativi rispetto a quelli con un udito normale. Insomma non sentire bene porterebbe a un vero disagio che si ripercuoterebbe anche sull’aspetto psicologico delle persone. Un controllo regolare dell’udito, dunque, rappresenta un primo passo importante per individuare eventualmente in anticipo eventuali problemi.

Ti potrebbe interessare anche:

Udito a rischio con troppi analgesici?

Orecchie e udito: tutti i rimedi e i consigli per difendere questo importante organo

Photo | Pixabay