Cancro nei bambini, la storia di Jessica raccontata dalla madre

di Ma.Ma. Commenta

Morire di cancro a soli 4 anni purtroppo è possibile e  Andy Whelan, mamma della piccola Jessica, ne sa qualcosa. Alla sua bambina è statol diagnosticato un neuroblastoma solo 13 mesi fa. Poco più di un anno e la piccola è deceduta. La storia di Jessica ha fatto il giro del mondo perché sua madre ha voluto raccontarla nei dettagli per fare capire che i tumori non sono purtroppo malattie che colpiscono solo i grandi.

Con un messaggio sui social (che vi traduciamo, visto che è scritto in inglese) la mamma di Jessica racconta il suo strazio.

Le ho detto che andava tutto bene, di chiudere gli occhi e di dormire. Poi l’ho baciata. Mi sento triste e sollevato insieme nel dirvi che Jessica ha finalmente trovato la pace alle sette di questa mattina. Non soffre più, ci ha lasciato calma, stretta nel nostro abbraccio. Ringrazio tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto in questo nostro viaggio, ora chiedo di rispettare la nostra privacy, in modo da poter dare silenziosamente l’addio alla nostra principessa e vivere il nostro lutto chiusi nella nostra famiglia

RETINOBLASTOMA, IL TUMORE ALL’OCCHIO PIÙ DIFFUSO NEI BAMBINI

Nei mesi scorsi anche il padre della piccola aveva cercato di puntare i riflettori sulla storia della sua bambina postando spesso foto di forte impatto e scrivendo:

La realtà non è quella dei bimbi calvi sorridenti circondati da vip. La realtà del cancro non è quella che ci mostrano bimbi calvi sorridenti circondati dai vip. Sono certo che gli altri genitori di bimbi con tumore, o chi ci è passato in mezzo ed è riuscito a guarire, sono d’accordo con noi: quella è la verità, in tutto il suo straziante dolore. E la gente deve saperlo, perché bisogna sostenere la ricerca e trovare nuove terapie efficaci

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>