La clownterapia arriva all’ospedale Niguarda di Milano

di Ma.Ma. Commenta

Patch Adams, ideatore della Terapia del Sorriso, lo ha sempre detto: La risata può avere lo stesso effetto di un antidolorifico: entrambi agiscono sul sistema nervoso anestetizzandolo e convincendo il paziente che il dolore non ci sia. Ed ecco che la clownterapia arriva anche all’ospedale Niguarda di Milano. Grazie a Teniamoci per mano Onlus, ecco che i pazienti della struttura potranno godere dei benefici di questa terapia.

I volontari coloreranno di allegria, di giorno in giorno, i reparti di pediatria e oncologia, con l’obiettivo di regalare un sorriso ai pazienti che stanno attraversando momenti difficili. Ogni volontario è dotato di quello che viene definito il kit di pronto intervento:  un paio di occhiali giganti, un enorme naso rosso e un vistoso camice tutto colorato.

 DOTTOR SORRISO: IL BUONUMORE PER I BIMBI IN OSPEDALE

E in tanti hanno apprezzato al Niguarda l’iniziativa promossa da Teniamoci per mano Onlus che nasce a Napoi nel 2010 ma che, in poco tempo, si è riuscita ad allargare anche a Roma e Bologna. Anche in queste altre due città i malati costretti a stare in ospedale avranno la possibilità di affrontare la malattia con il sorriso, per quanto possa essere difficile da farsi. Da sempre il dibattito sulla reale efficacia della clownterapia è animato (ridere può davvero aiutare nel processo di guarigione?), tuttavia sono sempre più numerose le strutture che avallano la presenza dei pagliacci in corsia. Il Niguarda di Milano è uno di questi. E voi, cosa pensate di questa iniziativa tutta pro-sorriso?

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>