Sulla conservazione dell’olio non sono d’accordo Italia ed Europa

di Pina Commenta

L’olio non è come il vino e quando invecchia più di un tot, deve essere sostituito con olio più buono e salutare. Era stata proposta per questo una etichettatura ad hoc relativa alla conservazione dell’olio ma l’Europa ha messo un freno allo slancio italico. 

A raccontare tutta la storia e il perché l’olio invecchiato non sia poi così buono, ci ha pensato la Coldiretti che per prima cosa chiarisce quel che è successo in Europa:

La procedura di infrazione avviata dall’Unione Europea ha impedito di inserire obbligatoriamente nella legge europea il termine minimo di conservazione non superiore ai diciotto mesi per gli oli di oliva che è la soluzione sostenuta dalla Coldiretti nella cosiddetta legge salva olio , anche se resta l’importante obbligo di indicare un termine che sarà però a discrezione del produttore o del confezionatore, sulla base delle specifiche condizioni tecnico- produttive (es. colore scuro della bottiglia rallenta l’invecchiamento).

In aggiunta quando l’olio deriva tutto da una stessa annata si può inserire anche l’anno di raccolta, che sarà un’opzione sicuramente preferita dai produttori più attenti e che aiuterà i consumatori a scegliere con maggiore consapevolezza.

“Ancora una volta le giuste aspettative dei consumatori si scontrano con le rigidità dell’Unione Europea che troppo spesso promuove l’appiattimento e omologazione delle produzioni agricole ed alimentari verso il basso” afferma il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo. Il fatto è che con l’invecchiamento l’olio perdere le sue qualità organolettiche, è un percorso progressivo che rende questo alimento non più così prezioso per la salute. Chi ama restare in forma dovrà fin da subito regolarsi non solo sulla quantità di olio ma anche sulla qualità dei prodotti usati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>