Rimedi naturali contro le scottature solari

di Pina Commenta

Prendere il sole è d’obbligo e fa anche bene ma senza le dovute precauzioni si può incappare in una serie di scottature. Ecco allora che diventa peculiare munirsi anche di strumenti per “riparare i danni” e quindi curare le scottature solari. Ecco alcuni rimedi naturali. 

Bagni allevianti e impacchi rinfrescanti sono  le soluzioni naturali alle scottature solari. Per dare sollievo alla pelle dopo un’esposizione prolunga al sole saranno necessari da uno a tre bagni allevianti. All’acqua del bagno è necessario un bicchiere di aceto di mele, mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio e una manciata di sale grosso. Si aggiunge in genere anche un bicchiere di farina d’avena che ha proprietà emollienti. Si può versare la farina direttamente nell’acqua tiepida oppure metterla in un sacchetto da lasciare nell’acqua in cui si è immersi.

Gli impacchi rinfrescanti

Gli impacchi rinfrescanti sono numerosi e si possono fare con diversi alimenti naturali. Su GreenMe ce ne sono parecchi messi in elenco. Gli impacchi sono applicati nelle zone interessate e possono essere a base di aloe vera, olio di cocco, tè verde, yogurt, cetriolo, melone e lattuga. Sono le ultime tre soluzioni a interessare particolarmente tra le tre sicuramente quella a base di insalata incuriosisce parecchio.

Bisogna far bollire nell’acqua alcune foglie di lattuga per qualche minuto. Poi si devono scolare le foglie e raccogliere l’acqua in una ciotola. Il liquido va lasciato riposare e si deve raffreddare quasi completamente. A questo punto il liquido va usato per bagnare ovatta e teli di cotone da applicare poi a compresse sulle zone più colpite dal sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>