Riminiwellness, sport e benessere

di Pina Commenta

Riminiwellness, è ormai una manifestazione nota che unisce lo sport al benessere e ha come obiettivo quello di radunare in Romagna tutti gli operatori del settore, per un confronto sereno su temi, attrezzature e strumenti al servizio del nostro benessere. 

Siamo ormai all’undicesima edizione di Riminiwellness che si tiene fino a domenica alla Fiera di Rimini e lungo la riviera. Questo appuntamento che riunisce in Romagna un settore, quello dello sport e del benessere, che in Europa – per la sola parte relativa all’attività sportiva – vale il 2% del Pil comunitario. Stavolta sono presenti tantissimi paesi stranieri.

Qui c’è spazio per gli addetti ai lavori ma anche per gli appassionati, che – come ricorda anche l’Ansa – hanno molto spazio a disposizione: 16 i padiglioni attivi con 45 palchi e un totale di oltre 400 aziende, tra dirette e rappresentate, attive nei diversi settori: fitness, benessere, danza & sport fashion, turismo wellness, contract & design.

Una nuova attestazione di stima è stata data alle sezioni Riabilitec, dedicata alla riabilitazione, e Rimini Steel, incentrata sulle arti marziali e da combattimento. Confermato inoltre anche il doppio format W-Pro (area studiata per il pubblico professionale) e W-Fun (lo spazio dedicato agli appassionati). E si arriva così alla dichiarazione del presidente di Rimini Fiera, patron dell’evento:

“RiminiWellness è riconosciuto come evento leader del settore, con una valenza internazionale in continua crescita. Per il 2016 prevediamo ulteriori margini di sviluppo, senza precedenti in termini di pubblico straniero, professionale e appassionato. Le due anime B2B e B2C convivono armonicamente, sviluppando una formula unica di grande successo, sia per il business degli operatori, sia per lo sportivo e il grande pubblico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>