Prova costume, sembra non faccia più paura

di Pina Commenta

È inutile insistere sulla prova costume se si vuole ottenere una maggiore attenzione per la dieta seguita. Infatti sembra che questo deterrente non sia più così efficace. Il fatto è che la chirurgia estetica arriva prima di ogni altra preoccupazione

Una ricerca riportata dall’Adnkronos spiega che la prova costume non fa più paura perché si può sempre intervenire a livello plastico e chirurgico.

Finto medico esegue liposuzione mentre fuma un sigaro

Secondo uno studio britannico, specchiarsi ‘troppo’ può scatenare ansia e depressione. Meglio un rapido sguardo mirato sui punti critici, “anche perché oggi sono possibili soluzioni rapide, come la smart lipo”, spiega Giulio Basoccu, specialista in Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva.

“La liposuzione la fa da padrone nel panorama delle soluzioni per modellare la silhouette. Tuttavia si tratta di un intervento chirurgico a tutti gli effetti, con tempi di recupero di una settimana, e capisco perfettamente che il tempo è un grosso nemico di tutti. Ecco perché, nei casi in cui è possibile, consiglio di intervenire con la LaserlipoControllata”.

Si tratta di una tecnica di liposcultura laser-assisitita, assolutamente poco invasiva, con dei tempi di recupero “rapidissimi. Insomma, manca poco all’estate ma le “promozioni” non mancano. Tecnicamente sono realizzate piccole incisioni nella zona interessata e tramite una piccola sonda viene trasmessa energia ad ultrasuoni ed energia laser. Spiega ancora l’Adnkronos:

“Questa energia rompe le membrane cellulari che circondano le cellule di grasso che rilasciano il contenuto di lipidi. Una piccola cannula viene quindi inserita sotto la pelle per asportare il grasso sciolto. Il dispositivo è in grado di erogare selettivamente energia ultrasonica per liquefare il grasso nel corpo. Una volta che il grasso è stato sciolto, può essere aspirato attraverso piccole cannule, con un diametro che va da 2,2 millimetri a 3,7 millimetri, senza causare traumi ai tessuti circostanti”.