Cioccolato, ecco perché fa bene un po’ al giorno

di Pina Commenta

Il cioccolato ha numerose proprietà benefiche che, a ripeterle ogni volta, si diventa banali. Il cioccolato infatti, migliora l’umore, rafforza la memoria, protegge il cuore controllando pressione e colesterolo, attiva la digestione e tiene a freno l’appetito.

Questo è quello che scrive l’Adkronos aggiungendo che il cioccolato difende dal diabete di tipo 2, riduce l’insulino-resistenza e aiuta il fegato a funzionare. Sono le virtù del cioccolato, che tornano sotto i riflettori dopo lo studio apparso sul ‘British Journal of Nutrition’:

mangiarne un po’ ogni giorno, preferendo quello nero e abbinandolo a dieta sana ed esercizio fisico regolare, fa bene alla salute tanto che andrebbe ‘prescritto’ dal medico. Parola di un team internazionale composto da ricercatori dell’Institute of Health del Lussemburgo (Lih) e delle università di Warwick in Gb, del Maine negli Usa e del Sud Australia.

Per arrivare alla conclusione in questione, gli scienziati hanno analizzato i dati relativi a 1.153 persone dai 18 ai 69 anni, tutti già reclutati per un altro studio osservazionale sul rischio cardiovascolare condotto in Lussemburgo (Orisacav-Lux). All’80% dei partecipanti è stato associato e proposto un consumo quotidiano di cioccolato pari a circa 25 grammi (4-5 quadratini). Gli autori della ricerca hanno osservato che

chi ne mangiava 100 grammi al giorno – più o meno l’equivalente di una tavoletta – aveva una ridotta resistenza all’insulina (condizione ‘anticamera’ del diabete) ed enzimi epatici più attivi. Rispetto a chi dichiarava di non consumare quotidianamente cioccolato, inoltre, i fedeli alla barretta risultavano più giovani, fisicamente performanti e istruiti.

Gli studiosi comunque, tendono ad essere cauti, perché non si può dire con esattezza qual è la dose giusta di cioccolato da assumere ogni giorno. Gli scienziati continuano infatti a parlare di quantità moderate e continuano a fare la distinzione tra cioccolato lavorato e cioccolato calorico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>