Come migliorare il sesso e tanto altro in una semplice mossa

di Pina Commenta

E se ci fosse un modo per migliorare di molto la vita sessuale e ci volessero solo un paio di minuti al giorno? E se questa mossa potrebbe migliorare anche il sistema immunitario e il sonno?

Vi sembra troppo bello per essere vero? Ebbene il rimedio è vero e sta in una sola parola: meditazione.

Provate a chiedervi perché non fate tanto sesso quanto vorreste. La risposta degli esperti è semplice, secondo un recente studio il motivo principale è che si è troppo stanchi.

Non è un segreto inoltre che essere stanchi o tesi uccide letteralmente il desiderio. C’è una spiegazione scientifica a questo, il nostro cervello e quindi il nostro organismo, risponde allo stresso con una reazione di “lotta” o “fuga” da questa situazione. Viene così rilasciata adrenalina e cortisolo per aiutarci ad affrontare lo stress. Tutto ciò aumenta la pressione sanguigna e i livelli di zucchero nel sangue, sopprimendo non solo il sistema immunitario ma anche la nostra libido.

Anche se ai nostri giorni è più probabile che lo stress generato sia più simile alla sensazione di quando si perde un treno all’ultimo minuto, il nostro organismo reagisce ancora come fossimo in pericolo di vita e costretti quindi ad esempio a fuggire da un animale selvatico che vuole cacciarci.

Fatta questa premessa che spiega il perché lo stress, la stanchezza e la tensione “uccidono” la nostra libido, veniamo alla meditazione. Come ci viene in aiuto? Per prima cosa questa pratica ha dimostrato di migliorare di gran lunga il sonno e l’umore. Secondo alcuni studi, le persone che praticano la meditazione soffrono molto meno di insonnia, depressione e affaticamento.

È necessario svuotare la mente, è questo il primo passo, altrimenti i nostri continui pensieri finiscono per inficiare la pratica. Come dicevamo, si può meditare stando a casa, scegliete un ambiente favorevole e tranquillo, sedetevi, rilassatevi cercando di mantenere la naturale curvatura della schiena evitando di piegarla. Potete sedervi a terra, o su una sedia con schienale, come preferite, chiudete gli occhi e rilassatevi. Respirate lentamente e siate consapevole di ogni respiro. Iniziate con 5 minuti al giorno e fatelo prima di colazione o prima di mettervi al computer. Poi provate ad incrementare la sessione aggiungendo un minuto al giorno.

Photo Credits |Eviled/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>